Comunicazioni annuali ambientali (MUD)

Il modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) identifica un insieme di dichiarazioni, presentate annualmente da soggetti quali discariche, trasportatori e produttori di rifiuti

Assistenza per la compilazione

Assistenza telefonica:
tel. 02 22177090 (attivo dal 15 aprile)

Help Desk:
mud@ecocerved.it
info@registroaee.it (per la Comunicazione Produttori AEE)
info@mudcomuni.it (per la Comunicazione rifiuti urbani)
assistenza@mudtelematico.it (per il mud telematico)

Informazioni e documenti per la compilazione sono disponibili su: www.ecocamere.it/adempimenti/mud

Modalità di trasmissione

Sono previste due modalità di trasmissione della Comunicazione: telematica o a mezzo PEC.

Trasmissione telematica

É obbligatoria per:

  • imprese ed enti che effettuano operazioni di trasporto, intermediazione, recupero e smaltimento di rifiuti;
  • produttori iniziali che trasportano direttamente i propri rifiuti pericolosi.

Deve avvenire attraverso il sito www.mudtelematico.it, che permette di estrarre immediatamente le ricevute.
La Comunicazione può essere compilata tramite l'apposito software, reperibile alla pagina www.ecocamere.it/dettaglio/notizia/126.
Conclusa la compilazione, il software genera il file della Comunicazione, che deve essere firmato digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa, oppure da quello dell´associazione o dello studio che la trasmette per conto dell'impresa.
Si ricorda che, se la Comunicazione è presentata tramite associazioni o studi di consulenza, l'impresa interessata deve rilasciare apposita delega scritta, che dovrà essere conservata presso la sede del soggetto (associazione/consulente) che invia la Comunicazione. 
Per maggiori informazioni in merito al rilascio della firma digitale presso la Camera di commercio di Torino: www.to.camcom.it/cns 

Trasmissione a mezzo PEC della Comunicazione semplificata

La comunicazione semplificata è consentita, in alternativa alla Comunicazione telematica, solo per produttori iniziali di rifiuti, che producono nelle proprie unità locali non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali nazionali.   
La guida riassuntiva sulle modalità di compilazione e trasmissione della Comunicazione semplificata è disponibile alla pagina www.ecocamere.it/dettaglio/strumento/57
Si ricorda che non è più consentita la compilazione su modulo cartaceo della Comunicazione Rifiuti semplificata.
La Comunicazione Semplificata deve essere effettuata esclusivamente attraverso il portale https://mudsemplificato.ecocerved.it. L'accesso al portale si effettua tramite credenziali che vengono rilasciate al termine dell'apposita procedura di registrazione (senza necessità di procedere all'identificazione attraverso firma e/o identità digitale) . Una volta effettuato l'accesso, occorre inserire i dati richiesti nell'apposito modulo online e firmare il file della Comunicazione in formato PDF, che viene generato automaticamente dal sistema al termine dell'inserimento dati. Il file deve essere sottoscritto dal dichiarante con firma digitale o con firma autografa (dopo averlo stampato).
Si ricorda che, per ogni dichiarazione, il dichiarante deve effettuare il versamento dei diritti di segreteria (secondo le modalità e gli importi sotto specificati).
Il dichiarante deve infine creare un unico file, sempre in formato PDF, che includa i seguenti documenti (in formato digitale):

  • copia della Comunicazione Rifiuti semplificata firmata dal dichiarante e prodotta dal sito https://mudsemplificato.ecocerved.it/
  • copia dell’attestazione di versamento dei diritti di segreteria alla competente Camera di commercio .
  • copia del documento di identità del dichiarante (solo qualora la Comunicazione sia sottoscritta con firma autografa)

Il file unico deve essere spedito esclusivamente via PEC (posta elettronica certificata), all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it (valido per tutto il territorio nazionale).

Non è più ammessa la spedizione postale, che viene considerata inesatta modalità di trasmissione della Comunicazione ed è soggetta a sanzione.

Diritti di segreteria

L´importo dei diritti di segreteria varia a seconda della modalità di presentazione della denuncia.

Denuncia telematica: euro 10,00
Denuncia semplificata via PEC: euro 15,00

Nel caso vengano presentate contestualmente e per la stessa unità locale le Comunicazioni di seguito indicate, deve essere versato un unico diritto di segreteria (di importo pari a 10,00 euro):
Comunicazione rifiuti speciali
Comunicazione veicoli fuori uso
Comunicazione imballaggi
Comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Modalità di pagamento

  • Carta di credito o TelemacoPay

Il pagamento può essere effettuato
con carta di credito appartenente ad uno dei seguenti circuiti: CartaSì, Visa e MasterCard,
con carta TelemacoPay, previa attivazione della stessa (collegandosi al sito www.registroimprese.it/registra-ri e seguendo il percorso guidato).

  • Conto corrente postale o bonifico

Solo per le denunce MUD semplificate è consentito effettuare il pagamento
con versamento sul conto corrente postale 35359108, intestato a Camera di commercio di Torino - Diritti MUD,
a mezzo bonifico postale, utilizzando il codice IBAN IT30D0760101000000035359108 ed indicando OBBLIGATORIAMENTE la seguente causale: Comunicazione MUD 2019.
Si ricorda che l´attestazione del versamento deve essere scansionata e trasmessa insieme alla Comunicazione MUD semplificata.

Rettifiche e/o correzioni di denunce già presentate

Non sono ammesse né integrazioni né rettifiche successive alla presentazione della Comunicazione. Tuttavia, è sempre consentito presentare una nuova Comunicazione, in sostituzione della precedente incompleta o parzialmente scorretta, purché la nuova Comunicazione venga trasmessa nei termini previsti e dietro nuovo versamento dei diritti di segreteria.

Sanzioni

Il D. Lgs 152/2006 prevede sanzioni pecuniarie per i seguenti casi:

  • mancata effettuazione delle Comunicazioni prescritte
  • Comunicazione incompleta o inesatta
  • Comunicazione tardiva

Per approfondimenti: www.ecocamere.it

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 3 (1 vote)

Aggiornato il: 03/04/2019 - 11:19

A chi rivolgersi