Carta tachigrafica

Cos'è una carta tachigrafica? Come funziona? Ti spieghiamo a chi rivolgerti e cosa devi fare per ottenerla, rinnovarla o sostituirla.

Cosa sono le Carte Tachigrafiche?

Le carte tachigrafiche sono carte a microprocessore (tipo bancomat) che interagiscono con il tachigrafo digitale per la memorizzazione delle informazioni sui tempi di guida e di riposo dei conducenti.
Ne esistono di quattro tipi diversi:

  • Carta CONDUCENTE. Registra i tempi di guida e di riposo, selezionando su un apposito commutatore, il tipo di attività che si sta eseguendo (guida, lavoro, riposo). Si inserisce nell’alloggiamento del dispositivo (tachigrafo digitale) nel momento in cui si prende in consegna un veicolo e si rimuove dal dispositivo al termine del periodo di lavoro giornaliero.
     
  • Carta AZIENDA: Con tale carta, l’Azienda proprietaria dei veicoli può bloccare e sbloccare il cronotachigrafo, trasferire i dati dello stesso e delle carte conducente su un proprio computer. Essa conserva in memoria i dati relativi ad almeno le ultime 230 attività eseguite.
     
  • Carta OFFICINA. Serve per installare, attivare, calibrare e gestire la manutenzione (ispezioni periodiche, sostituzioni e upgrade) dei cronotachigrafi. Conserva in memoria i dati relativi alle ultime 88 calibrature.
     
  • Carta CONTROLLO: Con la carta di controllo e un dispositivo di interfaccia si effettuano verifiche tecnico/amministrative, accedendo alla memoria dei tachigrafi digitali e ai dati delle carte dei conducenti, al fine di verificare il rispetto delle normative sull'autotrasporto.

Dove si possono richiedere, rinnovare o sostituire?

Le Camere di Commercio italiane rilasciano, rinnovano e sostituiscono le carte, gestendone l’intero ciclo di vita.

Per ottenere una carta tachigrafica è sufficiente rivolgersi alla Camera di commercio del luogo in cui il richiedente risiede (in caso di persona fisica) o ha la sua sede (in caso di persona giuridica).

Tutti i dettagli su caratteristiche, specifiche e loro vantaggi, modalità di richiesta/rinnovo/sostituzione, modulistica da allegare, costi e modalità di pagamento, si trovano nei seguenti link:

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio  

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato o acquisiti d’ufficio dalla Camera di commercio di Torino è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie al rilascio/rinnovo/sospensione/ritiro/distruzione Carte tachigrafiche (DM 361/2003 – DM 23 GIUGNO 2005 Ministero Attività Produttive).

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

Periodo di conservazione: i dati saranno trattati dall’Ufficio fino alla conclusione del procedimento amministrativo o al conseguimento delle finalità del processo per le quali i dati sono stati raccolti. Successivamente i dati saranno archiviati secondo la normativa pubblicistica in materia di archiviazione per interesse pubblico o in base alle normative fiscali e contabili.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del citato Regolamento UE.

 

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?: 
Average: 3 (4 votes)

Aggiornato il: 03/07/2018 - 14:03

A chi rivolgersi

Ufficio CNS

Via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino - Primo piano
Gli sportelli per il rilascio di CNS/firma digitale e Carte tachigrafiche ricevono solo su appuntamento.
Per prenotare: online, https://www.to.camcom.it/prenotazione-appuntamenti-ufficio-cns ; telefono, da lunedì a venerdì 8.30 - 10.30 (risponditore automatico in altri orari); email, utilizzare l'indirizzo mail ordinario per richiedere informazioni/appuntamenti  e l'indirizzo PEC per ogni altra esigenza amministrativa

011 571 6250