Scadenze e calcolo del ravvedimento

Tutte le info per pagare il diritto con il ravvedimento operoso.

Termini del ravvedimento

Ravvedimento breve: 

entro 30 giorni successivi alla scadenza del termine si dovrà versare:

  • il diritto dovuto e non versato (o versato parzialmente);
  • gli interessi legali maturati dalla data di scadenza fino al giorno in cui viene eseguito il versamento;
  • la sanzione del 3% del diritto dovuto

oppure

entro 30 giorni successivi alla scadenza del termine previsto per la maggiorazione dello 0,4%

  • il diritto ricalcolato, cioè, diritto dovuto e non versato (o versato parzialmente) con maggiorazione;
  • gli interessi legali maturati dal 31esimo giorno fino al giorno in cui viene eseguito il versamento, conteggiati sul diritto ricalcolato;
  • la sanzione del 3% del diritto ricalcolato

Ravvedimento lungo

entro un anno dalla scadenza del termine si dovrà versare:

  • il diritto dovuto e non versato (o versato parzialmente);
  • gli interessi legali maturati dalla data di scadenza fino al giorno in cui viene eseguito il versamento;
  • la sanzione del 3,75% del diritto dovuto

oppure

 entro un anno dalla scadenza del termine previsto per la maggiorazione dello 0,4%

  • il diritto ricalcolato, cioè, diritto dovuto e non versato (o versato parzialmente) con maggiorazione;
  • gli interessi legali maturati dal 31esimo giorno fino al giorno in cui viene eseguito il versamento conteggiati sul diritto ricalcolato;
  • la sanzione del 3,75% del diritto ricalcolato.

Se vuoi effettuare il versamento con il ravvedimento, puoi seguire le indicazioni contenute nel seguente link: Scadenze e calcolo del ravvedimento

ATTENZIONE: se l’impresa effettua il versamento con ravvedimento oltre i suddetti termini, sarà soggetta alle sanzioni previste dal D.M. n. 54/2005, anche se gli importi sono corretti.

 

Al fine di un corretto versamento, dopo aver consultato:

-  la tabella con le scadenze entro le quali autoliquidare nei termini il diritto annuale;

-  il file di calcolo per determinare il diritto 2020 : con il primo foglio l'importo dovuto in base al fatturato e con il secondo l'importo dovuto  in misura fissa per la sede e per le unità locali

puoi utilizzare  il file calcolo ravvedimento per determinare l'importo dovuto a titolo di diritto, interessi e sanzioni.

Gli interessi legali sono riepilogati nella seguente tabella.

 

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 2.3 (47 votes)

Aggiornato il: 19/05/2021 - 11:07

A chi rivolgersi

Diritto annuale

Via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino - Primo piano
Il Contact Center è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
Utilizzare gli indirizzi mail ordinari per richiedere informazioni e l'indirizzo PEC per presentare domande/istanze

Contact Center: 011 571 6011
Settore Diritto Annuale: 011 571 6242 / 6243 / 6244 / 6248 / 6249