Impact Prototypes Labs

Il programma di Cottino Social Impact Campus rivolto alle PMI del territorio piemontese che vogliono scoprire il proprio potenziale di impatto sociale 

PROTOTIPAZIONE DI SOLUZIONI AD IMPATTO SOCIALE
CALL PER LE IMPRESE DEL TERRITORIO PIEMONTESE

Per il terzo anno, mondo imprenditoriale e studenti del Politecnico di Torino e dell’Università degli studi di Torino insieme per generare impatto

Al via l’edizione 2022 - 2023 di IP Labs, un programma rivolto alle PMI del territorio piemontese che vogliono scoprire il proprio potenziale di impatto sociale e creare soluzioni innovative capaci di coniugare opportunità di mercato e sostenibilità.

Le precedenti edizioni di IP Labs hanno raccolto la candidatura di oltre 60 aziende, selezionato 31 imprese, coinvolto 130 studenti del Politecnico di Torino.

L’integrazione di obiettivi di impatto sociale intenzionale ai tradizionali obiettivi di mercato stimola la capacità innovativa delle imprese, finalizzata a trovare soluzioni che tengano insieme la generazione di opportunità di mercato con un ruolo attivo nella trasformazione sostenibile.

Infatti, in ogni area del modello operativo di un’azienda e dei suoi mercati esistono aree di potenziale creazione di valore sociale. Queste vanno scoperte e valorizzate come punti di partenza di una sfida strategica distintiva e come driver di innovazione per attrarre nuove categorie di clienti, creare nuove competenze, immaginare nuovi prodotti e servizi.

Cos’è IP Labs?

Un programma di apprendimento collettivo, nel quale imprese e studenti acquisiscono una nuova prospettiva, creativa e costruttiva sulle opportunità offerte dalla transizione sostenibile, nonché gli strumenti di base per cogliere queste opportunità.

Un percorso di scoperta imprenditoriale del proprio potenziale impatto sociale, dal quale far scaturire intuizioni, nuove visioni, traiettorie innovative, idee di prototipazione, opportunità di sviluppo di nuovi prodotti e servizi, modalità di riorganizzazione dei processi e ampliamento delle competenze

Perché partecipare a IPLabs?

I benefici per le imprese:

  • Comprendere le principiali sfide legate alle grandi trasformazioni ambientali e sociali di scala globale.
  • Individuare e qualificare opportunità di innovazione ad impatto sociale per la azienda
  • Prototipare un progetto di innovazione da impatto sociale attraverso IP Labs
  • Conoscere e collegarsi con altre imprese, confrontandosi con realtà profit e not for profit, e con i soggetti del mercato finanziario più interessati alla sostenibilità e agli investimenti ad impatto
  • Incontrare e lavorare con giovani ad alto potenziale interessati ai temi dell’innovazione ed impatto sociale, per attingere alla loro freschezza di visione e alle loro competenze multidisciplinari, in un processo di confronto inter-generazionale con i migliori studenti dei due importanti atenei torinesi
  • Ricevere una formazione dedicata sui temi dell’impatto sociale e della sostenibilità  a cura del Cottino Social Impact Campus e dei partner IP Labs

Sfide, aree di impatto e settori

IP Labs è il laboratorio in cui sperimentare idee che puntino a proporre soluzioni per importanti problemi sociali come ad esempio disuguaglianze, discriminazioni, fragilità, povertà educativa. Attraverso interventi innovativi in settori come le tecnologie digitali, la salute e il benessere, la casa, il cibo, le materie prime, la produzione sostenibile, la mobilità urbana, l’energia rinnovabile, la moda. I progetti potranno riguardare 4 aree possibili di sviluppo: prodotto, processo, competenze, modelli di business.

COME FUNZIONA

IP Labs è un percorso sistemico in diverse fasi che vede il coinvolgimento di molti attori.

1) Selezione
Tra le imprese che risponderanno alla call verranno selezionate quelle più innovative e coerenti con la visione di impatto promossa da IP Labs (intenzionalità, misurabilità, addizionalità). La selezione verrà svolta dal team di esperti del Cottino Social Impact Campus, del Politecnico di Torino e dell’Università di Torino sulla base di propri progetti presentati o di progetti che potranno essere definiti con l'aiuto degli esperti.

2) Qualificazione
Le imprese selezionate accederanno alla fase di qualificazione che consiste in un workshop, dedicato a gruppi di aziende affini per caratteristiche, provenienza territoriale o tipo di sfida, e avrà l’obiettivo di precisare lo scopo del progetto e identificare i principali criteri di misurazione dell’impatto che ci si aspetta di generare. In questa fase, l’impresa verrà associata al gruppo di studenti che parteciperanno al progetto di innovazione e ad un tutor.

3) Formazione
La fase di formazione collettiva, finalizzata all’apprendimento, alla condivisione e al confronto, coinvolgerà tutte le imprese, i tutor e gli studenti selezionati. Questo sarà il momento per allineare la visione, acquisire concetti e modelli sulla sostenibilità e l’impatto, condividere obiettivi e propositi.

4) Realizzazione dei progetti
I gruppi così composti, ciascuno guidato da un referente aziendale e da un tutor, condurranno la fase di sviluppo per approfondire l’idea e predisporre tutti gli elementi che permetteranno all’impresa di valutare la reale fattibilità del progetto ed eventualmente realizzarlo

5) Valutazione e premiazione finale
Una Giuria composta da esperti, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e dei partner definirà le migliori progettualità secondo criteri di innovazione e impatto. Alle idee premiate sarà data ampia visibilità nel corso dell’evento finale Impact Day e tramite mezzi di comunicazione.

L’azienda vincitrice accederà a una fase di accompagnamento dedicato, volta alla misurazione e alla rendicontazione dell’impatto generato da parte del Centro di competenza per la valutazione e la misurazione dell’Impatto sociale, creato da Camera di Commercio di Torino e Cottino Social Impact Campus.

I partner

L’edizione 2022-2023 si fonda su un ecosistema fatto di competenze e reputazione: il Cottino Social Impact Campus, il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi di Torino e il Collegio Renato Einaudi, con la Camera di Commercio di Torino, Unicredit, Unigens, Unione Industriale Torino, API Torino, Confindustria Canavese, Yes4To e Torino Social Impact colgono la sfida della impact economy e accompagnano lo sviluppo delle imprese piemontesi.

FEE DI PARTECIPAZIONE E CANDIDATURA

La partecipazione alla fase di selezione è gratuita. Questa avviene tramite la compilazione del form di candidatura, che potrà essere integrato dall’invio della propria idea progettuale via mail all’indirizzo iplabs@cottinoimpact.org

La partecipazione al progetto da parte delle aziende selezionate prevede un contributo economico di € 1.000,00 (+ iva 22%)

Le imprese che accederanno a IP Labs beneficeranno di tutte le attività di formazione, accompagnamento e consulenza da parte di docenti e consulenti esperti, e di un gruppo multidisciplinare di giovani studenti.

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 20 dicembre 2022.

Per maggiori informazioni, visitare la pagina dedicata sul sito di Cottino Social Impact Campus.

Condividi su:
Stampa:

Aggiornato il: 17/11/2022 - 17:10

A chi rivolgersi

Innovazione e bandi

Via San Francesco da Paola, 24 -10123 Torino - Terzo piano
 

Innovazione/Sportello APRE: 011 571 6321 / 6322 / 6323 / 6325 / 6326
PID Punto Impresa Digitale: 011 571 6320 / 6340 / 6321
Brevetti e marchi: 011 571 6397 / 6939/ 6996
Sportello Tutela Proprietà Industriale: 011 571 6930
Centro Patlib e lotta alla contraffazione: 011 571 6996 / 6930

Innovazione/Sportello APRE: innovazione@to.camcom.it
PID Punto Impresa Digitale: pid.torino@to.camcom.it
Brevetti e marchi: brevetti.marchi@to.camcom.it
Centro Patlib: patlib@to.camcom.it
Sportello Tutela Proprietà Industriale: sportello.tpi@to.camcom.it