Carta conducente

Cos'è la Carta Conducente? Vuoi sapere a chi rivolgerti e cosa devi fare per ottenerla, rinnovarla o sostituirla? Questa è la pagina che fa per te!

In questa pagina trovi tutte le informazioni sulla carta tachigrafica del conducente: requisiti per ottenerla, modalità, costi e tempi per il rilascio.

Caratteristiche e vantaggi della Carta Conducente

  • È di colore bianco
  • È personale e non può essere ceduta, neanche in caso di temporanea sostituzione alla guida
  • Ha validità 5 anni e deve essere utilizzata per ciascun giorno di guida
  • È personalizzata con la foto, la firma e i dati anagrafici del conducente (ma NON sostituisce la patente di guida)
  • Nel chip di memoria della carta sono conservati i dati dell’attività del conducente per almeno 28 giorni, relativamente a: veicoli impiegati, attività di guida (tempi, distanze, soste, …), anomalie (es. sovrapposizione di orari), guasti e attività di controllo.
  • Registra i tempi di guida e di riposo, selezionando su un apposito commutatore, il tipo di attività che si sta eseguendo (guida, lavoro, riposo).
  • La Carta Conducente si inserisce nell’alloggiamento del dispositivo (tachigrafo digitale) nel momento in cui si prende in consegna un veicolo e si rimuove dal dispositivo al termine del periodo di lavoro giornaliero.
  • Migliora le condizioni di lavoro
  • È semplice da utilizzare
  • Consente una concorrenza più equa
  • Garantisce una maggiore sicurezza stradale.

Per approfondimenti consultare i paragrafi a espansione sottostanti.

Condizioni per la richiesta

  • Essere in possesso della patente di guida in corso di validità di categoria superiore alla B (no documento provvisorio di guida!)
  • Essere residente nel territorio della provincia di Torino
  • Non essere titolare di altra carta tachigrafica in corso di validità rilasciata dallo Stato Italiano o da altro membro dell’Unione Europea
  • Non avere inoltrato domanda analoga presso altro Stato membro dell’Unione Europea.

Modalità e costi per la richiesta di prima emissione

Per richiedere il primo rilascio della Carta Conducente presso la Camera di commercio di Torino è necessario:

  1. avere la residenza anagrafica nella provincia di Torino
  2. scaricare il Modulo Carta Tachigrafica Conducente (file .pdf - 4 pagine, 279 KB)
  3. leggere attentamente il modulo, in particolare le condizioni generali di rilascio e di utilizzo
  4. compilare il modulo in ogni suo campo e firmarlo in ogni pagina in cui è richiesta la firma
  5. allegare al modulo la seguente documentazione:
  • Fotocopia fronte retro documento d’identità valido
  • Fotocopia fronte retro codice fiscale
  • Fotocopia fronte retro patente di guida valida (no documento provvisorio di guida!)
  • Foto tessera 35mm x 45mm
  • Fotocopia fronte retro permesso di soggiorno (solo se cittadino extracomunitario)
  • Fotocopia fronte retro ultima busta paga o contratto di lavoro (solo se cittadino extracomunitario)
  • Ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria pari a € 37,00 (in caso di ritiro della carta presso la CCIAA di Torino) o pari a € 40,17 (in caso di spedizione della carta presso l’indirizzo indicato sul modulo). Il pagamento può essere effettuato con bollettino postale eseguito dal richiedente, intestato a: C.C.I.A.A. di TORINO, sul C/C postale n. 311100; tramite bonifico (IBAN IT71L0760101000000000311100). Nella causale di pagamento specificare "rilascio Carta Tachigrafica" e il nominativo del richiedente; oppure con carta di credito sul sito www.compraonline.to.camcom.it

    NOTA BENE: In caso di bonifico si consiglia di contattare preventivamente l'ufficio per avere conferma dell'esatto importo e della data per l'appuntamento. Infatti, l'ente rilascia la Carta Tachigrafica solo se ha evidenza diretta dell'avvenuto accredito sul proprio conto (non è sufficente la ricevuta della banca emittente) e ciò può richiedere anche alcuni giorni dalla data bonifico.
    Se l'utente che ha già effettuato il bonifico si presenta allo sportello senza preavvisare e l'Ufficio non può riscontrare l'avvenuto accredito, NON si potrà rilasciare il dispositivo, neppure se l'utente volesse pagare con bancomat/carta di credito.

  1. spedire il modulo compilato e firmato con tutta la documentazione allegata a: “Camera di commercio di Torino - via Carlo Alberto 16 - 10123 Torino” (⇒modalità consigliata).

In caso di impossibilità a effettuare la spedizione si può presentare la domanda con tutta la documentazione già compilata, firmata e con le ricevute di pagamento effettuate all'Ufficio CNS della Camera di commercio solo previo appuntamento da prenotare con una delle seguenti modalità:

Si ricorda di rispettare data e ora dell'appuntamento per garantire a tutti il miglior servizio. In caso di ritardo l'utente perderà la priorità e potrà essere servito in giornata solo in presenza di spazi ancora disponibili in agenda; altrimenti, l'utente dovrà necessariamente riprenotare.

La domanda di rilascio della Carta Conducente può essere presentata allo sportello,  oltre che dall'interessato, anche da un suo delegato (NON è necessaria una delega scritta).

 

Modalità e costi per la richiesta di rinnovo

La Carta Conducente è rinnovabile alla scadenza del periodo di validità dei 5 anni su domanda del Conducente, fermo restando il permanere delle condizioni per il rilascio.

La richiesta per il rinnovo deve essere presentata alla Camera di commercio del luogo in cui il richiedente ha la sua residenza, entro i 15 giorni feriali -  esclusi sabato, domenica e festivi - prima della data di scadenza della Carta da rinnovare.

Per richiedere il rinnovo della Carta Conducente presso la Camera di commercio di Torino è necessario:

  1. avere la residenza anagrafica nella provincia di Torino
  2. scaricare il Modulo Carta Tachigrafica Conducente (file .pdf - 4 pagine, 279 KB)
  3. leggere attentamente il modulo, in particolare le condizioni generali di rilascio e di utilizzo
  4. compilare il modulo in ogni suo campo e firmarlo in ogni pagina in cui è richiesta la firma
  5. allegare al modulo la seguente documentazione:
  • Fotocopia fronte retro documento d’identità valido
  • Fotocopia fronte retro codice fiscale
  • Fotocopia fronte retro patente di guida valida (no documento provvisorio di guida!)
  • Foto tessera 35mm x 45mm
  • Fotocopia fronte retro permesso di soggiorno (solo se cittadino extracomunitario)
  • Fotocopia fronte retro ultima busta paga o contratto di lavoro (solo se cittadino extracomunitario)
  • Ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria pari a € 37,00 (in caso di ritiro della carta presso la CCIAA di Torino) o pari a € 40,17 (in caso di spedizione della carta presso l’indirizzo indicato sul modulo). Il pagamento può essere effettuato con bollettino postale eseguito dal richiedente, intestato a: C.C.I.A.A. di TORINO, sul C/C postale n. 311100; tramite bonifico (IBAN IT71L0760101000000000311100). Nella causale di pagamento specificare "rilascio Carta Tachigrafica" e il nominativo del richiedente; oppure con carta di credito sul sito www.compraonline.to.camcom.it

    NOTA BENE: In caso di bonifico si consiglia di contattare preventivamente l'ufficio per avere conferma dell'esatto importo e della data per l'appuntamento. Infatti, l'ente rilascia la Carta Tachigrafica solo se ha evidenza diretta dell'avvenuto accredito sul proprio conto (non è sufficente la ricevuta della banca emittente) e ciò può richiedere anche alcuni giorni dalla data bonifico.
    Se l'utente che ha già effettuato il bonifico si presenta allo sportello senza preavvisare e l'Ufficio non può riscontrare l'avvenuto accredito, NON si potrà rilasciare il dispositivo, neppure se l'utente volesse pagare con bancomat/carta di credito.

  1. spedire il modulo compilato e firmato con tutta la documentazione allegata a: “Camera di commercio di Torino - via Carlo Alberto 16 - 10123 Torino” (⇒modalità consigliata).

In caso di impossibilità a effettuare la spedizione si può presentare la domanda con tutta la documentazione già compilata, firmata e con le ricevute di pagamento effettuate all'Ufficio CNS della Camera di commercio solo previo appuntamento da prenotare con le seguenti modalità:

Si ricorda di rispettare data e ora dell'appuntamento per garantire a tutti il miglior servizio. In caso di ritardo l'utente perderà la priorità e potrà essere servito in giornata solo in presenza di spazi ancora disponibili in agenda; altrimenti, l'utente dovrà necessariamente riprenotare.

La domanda di rilascio della Carta Conducente può essere presentata allo sportello,  oltre che dal'interessato, anche da un suo delegato (NON è necessaria una delega scritta).
 

Modalità e costi - Tabella di riepilogo per le richieste di prima emissione, di rinnovo e di sostituzione

Consultare e scaricare la tabella di riepilogo (file .pdf - 1 pagina, 138 KB), contenente tutti i documenti da allegare al Modulo di domanda e i costi previsti per le richieste di:

  • prima emissione
  • rinnovo per scadenza o modifica dati
  • sostituzione per furto /smarrimento /malfunzionamento /distruzione.

Modalità e tempistiche per la consegna

Entro 15 giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta (o dalla data di ricezione, in caso di spedizione postale), la Camera di commercio rilascia la carta tachigrafica al titolare. Per la consegna sono previste 2 modalità:

  1. spedizione all’indirizzo scelto dal richiedente
  2. ritiro presso la Camera di commercio

La scelta della modalità di consegna deve essere indicata nel modulo di domanda, nella sezione dedicata.

L'importo del diritto di segreteria da pagare sarà di € 37,00 in caso di ritiro della carta presso la Camera di commercio di Torino o di € 40,17 in caso di consegna della carta presso l’indirizzo indicato sul modulo.

Nel caso di ritiro presso la Camera di commercio, non appena la carta sarà disponibile, l'utente verrà contattato telefonicamente per il ritiro presso l'Ufficio CNS, in Via San Francesco da Paola n. 24 - Torino.
Se il conducente o il legale rappresentante della società è impossibilitato al ritiro, quest'ultimo potrà essere effettuato da un delegato, munito di apposita delega ritiro Carta Conducente (file .pdf - 2 pagine, 360 KB) e di fotocopia del documento di riconoscimento del delegante.

La Carta Conducente sarà conservata presso l’Ufficio CNS per un periodo massimo di tre mesi a partire dal giorno della disponibilità. Decorso tale termine, la Carta non sarà più resa disponibile al richiedente.

 

Info sulle altre carte tachigrafiche e sull'informativa sulla privacy ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio.

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 2.7 (19 votes)

Aggiornato il: 26/10/2018 - 12:18

A chi rivolgersi

Ufficio CNS

Via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino - Primo piano
Gli sportelli per il rilascio di CNS/firma digitale e Carte tachigrafiche ricevono solo su appuntamento.
Per prenotare: online, https://www.to.camcom.it/prenotazione-appuntamenti-ufficio-cns ; telefono, da lunedì a venerdì 8.30 - 10.30 (risponditore automatico in altri orari); email, utilizzare l'indirizzo mail ordinario per richiedere informazioni/appuntamenti  e l'indirizzo PEC per ogni altra esigenza amministrativa

011 571 6250