Disegni e modelli

logo_disegni

Possono costituire oggetto di registrazione i disegni e modelli che siano nuovi ed abbiano carattere individuale. Per disegno o modello s'intende l'aspetto dell'intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale e/o dei materiali del prodotto stesso e/o del suo ornamento. Per prodotto s'intende qualsiasi oggetto industriale o artigianale, compresi tra l'altro i componenti che devono essere assemblati per formare un prodotto complesso, gli imballaggi, le presentazioni, i simboli grafici e caratteri tipografici, esclusi i programmi per elaboratore. Per prodotto complesso s'intende un prodotto formato da più componenti che possono essere sostituiti, consentendo lo smontaggio ed un nuovo montaggio del prodotto.  

Per tutte le informazioni consultare il Codice della Proprietà Industriale 

Procedura di deposito

Presso la Camera di commercio si effettua il deposito in formato cartaceo delle domande per disegni e modelli.

L’orario di deposito è dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 è possibile richiedere un appuntamento per il deposito scrivendo all’indirizzo brevetti.marchi@to.camcom.it o telefonando ai numeri indicati a piè di pagina.

Per procedere al deposito è necessario presentare compilato il "modulo per richiedente" reperibile direttamente alla pagina dell’UIBM con le relative istruzioni.

È prevista anche la possibilità di effettuare il deposito telematico. La procedura è avviabile sul sito dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM)

Costi

Tasse di concessione Governativa - Diritti di deposito per il primo quinquennio

  • domanda di deposito per un disegno o modello € 100,00
  • domanda di deposito multiplo € 200,00

I diritti di deposito sono corrisposti all’Agenzia delle Entrate esclusivamente attraverso l’utilizzo del modello F24  L'Ufficio ricevente fornirà all'utente il modello F24 precompilato con gli elementi identificativi corrispondenti al numero della domanda e ai codici del pagamento.

Diritti di segreteria

L’importo varia secondo i casi sotto specificati:

  • Euro 43,00 + una marca da bollo da euro 16,00. nel caso in cui il richiedente desideri una copia autentica del modulo
     
  • Euro 40,00 se non si desidera la copia autentica

Il pagamento può essere effettuato su bollettino di c/c postale n. 311100 intestato alla Camera di commercio di Torino, nello spazio riservato alla causale di versamento, indicare diritti di segreteria per deposito disegni e  modelli.

Rinnovo

Il disegno modello può essere rinnovato per uno o più periodi di cinque anni fino ad un massimo di venticinque anni dalla data di presentazione della domanda.

Il pagamento, tramite il modello F24 precompilato con gli elementi identificativi corrispondenti al numero della domanda e ai codici del pagamento, deve essere effettuato anticipatamente, entro l'ultimo giorno utile del mese corrispondente a quello in cui è stata depositata la domanda.
Trascorso detto periodo il pagamento è ammesso nei sei mesi successivi con l'applicazione del corrispondente diritto di mora*.

Gli importi sono i seguenti:

€ 30,00 per il secondo quinquennio

€ 50,00 per il terzo quinquennio

€ 70,00 per il quarto quinquennio

€ 80,00 per il quinto quinquennio

Mora per il ritardo del pagamento € 100,00

TAG

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?: 
No votes yet

Aggiornato il: 15/02/2018 - 10:39

A chi rivolgersi

Innovazione e bandi

Via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino - Terzo piano
Il settore riceve solo su appuntamento
Per il deposito Brevetti e Marchi: dal lunedì al venerdì 9.00 - 12.00 al secondo piano

Brevetti e marchi: 011 571 6932 / 6934 / 6938 / 6939
Innovazione/Sportello APRE: 011 571 6321 / 6322 / 6323 / 6325 / 6326
Centro Patlib e lotta alla contraffazione: 011 571 6996 / 6930
PID Punto Impresa Digitale: 011 571 6323 / 6326 / 6340 / 6930