Progetto Up2Circ


Testata Up2Circ

Un progetto europeo per transitarela tua azienda verso l'economia circolare

Up2Circ

Up2Circ è un progetto internazionale finanziato dal programma Horizon Europe della Commissione Europea a cui partecipa la Camera di commercio di Torino insieme Tutech Innovation GMBH (DE), Fundecyt-Pctex (ES), LFR (PL), risingSud (FR), JIC (CZ), TSP (EE) Il progetto mira ad accelerare e scalare la transizione delle PMI europee verso un'economia circolare. Up2Circ svilupperà e implementerà misure adattate alle esigenze specifiche di ciascuna azienda.

1) Assessment - Wake-Up2Circ

Il Client Journey Up2Circ  inizia con la fase "Wake-Up2Circ" , un'analisi personalizzata delle esigenze dell'impresa legate all'economia circolare. Con il supporto della Camera di commercio di Torino sarà possibile sviluppare un action plan dettagliato con i passi successivi da compiere per diventare più circolari ed essere guidati nella scelta dei moduli formativi dell’Academy più adatti.  

Sei interessato? Contattaci: innovazione@to.camcom.it

2) Formazione - Up2Circ Academy

Le PMI potranno poi partecipare alla "Up2Circ Academy", una serie di moduli di formazione, ognuno dei quali prevede un percorso dettagliato per lo sviluppo di soluzioni circolari per la propria azienda e include conoscenze sull'implementazione di tecnologie avanzate e sull'innovazione sociale come fattori abilitanti della circolarità.               
L’Academy è suddivisa in 4 moduli:             
•    Introductory Module on Circular Economy             
•    Circular Economy strategies and social innovation             
•    Circular product design             
•    Trasformation into circular processing             

Inizia la tua formazione!        

3) Finanziamento - Open Calls

Le PMI che vorranno andare oltre - per cambiare i loro modelli di business verso la circolarità o per implementare misure specifiche di transizione verso prodotti, processi e servizi circolari - potranno richiedere un finanziamento fino a 50.000 euro attraverso una Pilot Open Call (2023) e due successive Open Call rispettivamente nel 2024 e 2025.    

Pilot Open Call

La Pilot Open Call si è chiusa il 15 novembre 2023, con un'ottima risposta da parte delle imprese (46 domande); come previsto dalla pilot call, 7 sono state le proposte finanziate suddivise territorialmente tra i partner del progetto Up2Circ.           
Per il territorio coperto da Camera di commercio di Torino,  è Plastiz srl che si è aggiudicata un voucher di € 50.000 con il suo progetto Double-Up (enhancing efficiency and safety in an innovative thermoforming process to double plastic waste transformation capacity). Si tratta di una start up innovativa nata in piena pandemia che è riuscita a ridare vita agli scarti di materiale plastico creando nuovi oggetti di alto valore estetico dando così un importante contributo all'economia circolare! 

Il 1° aprile 2024 è stata lanciata la Prima Open Call del progetto

Saranno finanziati fino a 47 progetti per validare l'adozione di modelli di business circolari e implementare azioni concrete verso prodotti, processi e servizi circolari. Il budget stanziato per il bando è di 1.230.000 euro.

Apertura del bando: 1 aprile 2024      
Chiusura del bando: 31 maggio 2024

Chi può candidarsi?

I progetti devono essere presentati da una singola PMI di uno Stato membro UE  che soddisfi i seguenti due criteri relativi al proprio coinvolgimento nell'Up2Circ Academy prima della scadenza della presentazione:  

Valutazione della circolarità: I candidati devono aver completato la valutazione della circolarità utilizzando l'Up2Circ Circularity Assessment Tool. Per le aziende situate al di fuori delle regioni partner di Up2Circ, la valutazione della circolarità viene completata online. Per le aziende situate nelle regioni partner di Up2Circ, la valutazione della circolarità può essere completata anche offline con il supporto del team Up2Circ.        
Conoscenze e competenze approfondite in materia di economia circolare: I candidati devono aver partecipato attivamente al programma di apprendimento online di Up2Circ Academy. Per partecipazione attiva si intende aver completato almeno il 50% dei moduli di e-learning di Up2Circ Academy. 

Tipi di progetti e finanziamenti

Le PMI possono richiedere due diversi schemi di finanziamento in base alla maturità dei loro progetti di transizione:  

1) Progetti su piccola scala: Studi di fattibilità      
Finanziamento: fino a 15.000 euro  

Numero previsto di progetti finanziati: 32  

Ambito del progetto: Validazione approfondita degli aspetti tecnici, economici e sociali dell'adozione di modelli di business circolari, considerando desiderabilità, fattibilità, redditività e aspetti ambientali. I progetti devono concentrarsi su uno o più modelli di business circolari, come la catena di approvvigionamento circolare, le piattaforme di condivisione, il prodotto come servizio, l'estensione della vita del prodotto, il recupero e il riciclaggio.  

Risultato atteso: studio di fattibilità comprendente un business plan.  

Durata del progetto: 6 mesi

2) Progetti su larga scala: Pilotaggio e dimostrazione      
Finanziamento: fino a 50.000 euro  

Numero previsto di progetti su larga scala finanziati: 15  

Ambito del progetto: Attività pilota e dimostrative per attuare misure concrete di transizione verso la circolarità attraverso l'implementazione di determinate tecnologie, il passaggio a una progettazione circolare dei prodotti, l'introduzione di nuovi prodotti, processi e servizi. I progetti devono concentrarsi su prototipi, test pilota, implementazione di nuovi processi aziendali, soluzioni e sistemi.  

Risultato atteso: prototipo convalidato  

Durata del progetto: 12 mesi

Scarica la documentazione della Prima Open Call.

Le storie più interessanti di progetti realizzati saranno presentate nel catalogo delle storie di successo di Up2Circ.

E' anche possibile candidarsi come valutatori dei progetti inviati dalle imprese in risposta alle Calls di Up2Circ. Per conoscere i requisiti richiesti e le altre condizioni per presentare candidatura: https://up2circ.eu/we-are-looking-for-evaluators/ 

Segui il progetto Up2Circ  https://up2circ.eu/

Materiali
Allegato Dimensione
Kickoff meeting_January 2023 181.25 KB
Condividi su:
Stampa:
Ultima modifica
Mercoledì, Giugno 5, 2024 - 12:15

Aggiornato il: Mercoledì, Giugno 5, 2024 - 12:15

A chi rivolgersi

Innovazione e bandi

Via San Francesco da Paola, 24 -10123 Torino - Terzo piano
 

Innovazione/Sportello APRE: 011 571 6321 / 6322 / 6323 / 6325 / 6326
PID Punto Impresa Digitale: 011 571 6320 / 6340 / 6321
Brevetti e marchi: 011 571 6397 / 6939/ 6996
Sportello Tutela Proprietà Industriale: 011 571 6930
Centro Patlib e lotta alla contraffazione: 011 571 6996 / 6930

Innovazione/Sportello APRE: innovazione@to.camcom.it
PID Punto Impresa Digitale: pid.torino@to.camcom.it
Brevetti e marchi: brevetti.marchi@to.camcom.it
Centro Patlib: patlib@to.camcom.it
Sportello Tutela Proprietà Industriale: sportello.tpi@to.camcom.it