Finanziamenti per la digitalizzazione

Finanziamenti e bandi relativi a digitalizzazione e processi e tecnologie "4.0"

 

  • Bando Camera di commercio di Torino "Voucher digitali I4.0". Contributi per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) della provincia di Torino, per favorire servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali 4.0. Pubblicato il bando 2022, domande dal 6 giugno al 29 luglio 2022. Consulta la pagina dedicata al bando.

  • Transizione 4.0 (già "Industria 4.0") è il piano nazionale che prevede una serie di agevolazioni, sotto forma di crediti di imposta, per supportare le imprese italiane che investono in: beni strumentali (materiali o immateriali); ricerca e sviluppo; innovazione tecnologica; design e ideazione estetica; formazione "4.0". Per saperne di più, consulta le schede pratiche disponibili sul portale nazionale dei PID la sezione dedicata al piano del sito MISE .  Ai crediti di imposta si affiancano le agevolazioni (sotto forma di contributi in conto interessi) previste dalla "Nuova Sabatini", che sostiene gli investimenti per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali: scopri di più sul sito MISE.

  • Voucher connettività per le micro, piccole e medie  imprese e i professionisti presenti su tutto il territorio nazionale, che potranno richiedere un contributo, da un minimo di  300 euro ad un massimo di 2.500 euro, per servizi di connettività a banda ultralarga da 30 Mbit/s ad 1 Gbit/s. Le imprese e i professionisti interessati potranno richiedere il voucher ad uno qualunque degli operatori accreditati, dal 01/03/22 fino a esaurimento risorse e comunque non oltre il 15/12/22. Scopri di più sul sito MISE . 

  • Fondo per lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things.  Il fondo finanzia progetti, con costi ammissibili compresi tra 500.000 e 2.000.000 di Euro, che prevedono la realizzazione di attività di “ricerca industriale”, “sviluppo sperimentale”, “innovazione dell'organizzazione” e “innovazione di processo”, finalizzate al sostegno e allo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things, in una serie di settori prioritari. Le agevolazioni consistono in contributi a fondo perduto, di importo compreso tra il 15 e il 70% delle spese ammissibili a seconda delle tipologia dell'investimento e della tipologia di impresa. Domande a partire dal 21/09/2022. Scopri di più sul sito MISE.

  • Incentivi MISE  per investimenti sostenibili 4.0: a partire dal 18 maggio 2022, fino a esaurimento delle risorse disponibili, le micro, piccole e medie imprese italiane (attività manifatturiere o di servizi alle imprese) potranno richiedere contributi, fino a un massimo del 35 % delle spese ammissibili (25% se medie imprese), per realizzare investimenti innovativi (di importo compreso tra 1 e 3 Milioni di Euro) legati a tecnologie 4.0, economia circolare e risparmio energetico, al fine di favorire la trasformazione digitale e sostenibile di attività manifatturiere. Scopri di più sul sito MISE.

  • Bonus Export Digitale  - contributo a fondo perduto di Ministero Esteri / ICE (gestito da Invitalia) per sostenere le microimprese manifatturiere nelle attività di internazionalizzazione, attraverso soluzioni digitali - Scadenza 15/07/2022. Scopri di più sul sito Invitalia

  • Bando MISE "Digital Transformation" , per sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle MPMI attraverso la realizzazione di progetti diretti all'implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0 nonché di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera. Le agevolazioni sono concesse sulla base di una percentuale delle spese ammissibili pari al 50 % (10 % sotto forma di contributo, 40 % come finanziamento agevolato). Presentazione domande a partire dal 15/12/2020. Scopri di più sul  SITO MISE  e sul sito INVITALIA 

Condividi su:
Stampa:

Aggiornato il: 05/07/2022 - 15:44

A chi rivolgersi