Bollatura e vidimazione libri

vidimazione

Bollatura e vidimazione dei libri e dei registri presso la Camera di commercio.

Modalità di erogazione del servizio di bollatura/vidimazione dei libri e registri:

  • allo sportello al mattino, dal lunedì al venerdì dalle h.9.00 alle 12.15: nel caso in cui l'utente richieda la bollatura/vidimazione di libri e registri fino ad un massimo di due imprese per volta;

  • su appuntamento al pomeriggio, dal lunedì al giovedì: nel caso in cui l'utente richieda di bollare/vidimare i libri di più di due imprese per volta; modalità di prenotazione: richiesta via mail a prodotti.ri@to.legalmail.camcom.it, avente ad oggetto "Richiesta appuntamento bollatura/vidimazione libri", allegando i modelli L2 debitamente compilati e copia delle ricevute dei pagamenti della tassa di concessione governativa per la bolaltura/vidimazione dei libri, se dovuta.

Il Registro delle Imprese predispone per l'utenza della documentazione specifica su questo argomento.
Al momento sono disponibili:

Guida alla bollatura dei libri e registri
Questo manuale contiene le istruzioni generali per la bollatura dei libri e dei registri da presentare alla Camera di commercio. Per le istruzioni relative ai registri di carico e scarico rifiuti e ai formulari per il trasporto rifiuti vedi qui di seguito le rispettive voci:

Registro di carico e scarico rifiuti

È il documento ambientale sul quale devono essere registrati tutti i carichi e gli scarichi di rifiuti. Lo schema di registro attualmente in vigore è quello previsto dal D. M. Ambiente 1° aprile 1998 n. 148. Il D. M. Ambiente 2 maggio 2006 di attuazione del D. Lgs. 152/2006 in materia di registri di carico e scarico rifiuti è stato sospeso in data 26 giugno 2006 e successivamente revocato con Decreto M. Ambiente in data 26 luglio 2006.

La vidimazione dei registri di carico e scarico rifiuti deve essere effettuata dalla Camera di commercio territorialmente competente. Scarica la scheda informativa

Formulario di identificazione dei rifiuti

È il documento di accompagnamento per il trasporto di rifiuti, definito dal D.M. Ambiente n. 145 del 1 aprile 1998. Deve anch’esso essere bollato e la bollatura, in questo caso, può venire effettuata in Camera di commercio o all’Agenzia delle entrate.

La vidimazione del formulario d'identificazione dei rifiuti deve essere effettuata dalla Camera di commercio o dall'Ufficio del Registro territorialmente competente. Scarica la scheda informativa

 

ll modello L2 per presentare la domanda di bollatura

Bollatura e riforma del diritto societario

La riforma del diritto societario -  in vigore dal 1° gennaio 2004, prevede i seguenti libri sociali:

  • libro dei soci
  • libro delle obbligazioni
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni del consiglio di amministrazione o del consiglio di gestione
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale ovvero del consiglio di sorveglianza o del comitato per il controllo della gestione
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni del comitato esecutivo
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee degli obbligazionisti
  • libro degli strumenti finanziari emessi i sensi dell’art. 2447 sexies c.c.


Normativa di riferimento

  • Decreto legislativo n. 5 del 17 gennaio 2003
  • L. 18.10.2001 n.383 - art.8
  • D.P.R. 581/1995
  • D.P.R. 600/1973
  • D.P.R. 633/1972
  • D.P.R. 641/1972
  • Art 2214 Codice Civile
  • Art 2215 Codice Civile
  • Art 2219 Codice Civile
  • Art 2421 Codice Civile
  • Art 2447 sexies Codice Civile
  • Art 2710 Codice Civile
  • Art 634 Codice Procedura Civile

 

Informativa ai sensi dell'art.13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 1.7 (9 votes)

Aggiornato il: 14/09/2020 - 15:12

A chi rivolgersi