Informative Privacy Area Risorse finanziarie e Provveditorato

Tutte le informative ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio per l'area Risorse finanziarie e Provveditorato  della Camera di commercio di Torino

Diritto annuale

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato o acquisiti d’ufficio dalla Camera di commercio di Torino per lo svolgimento dei procedimenti amministrativi/processi di competenza del Settore Diritto annuale è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie in relazione a ciascun procedimento/processo.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

I procedimenti/processi di competenza del settore sono i seguenti:

  • Gestione del diritto annuale ai sensi del D.M. n. 359/2001
  • Accertamento e contestazione delle violazioni nel pagamento del diritto annuale ai sensi del D.M. n. 54/2005 e del D.Lgs n. 472/1997

Periodo di conservazione: i dati saranno trattati dal Settore fino alla conclusione del procedimento amministrativo o al conseguimento delle finalità del processo per le quali i dati sono stati raccolti. Successivamente saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione amministrativa e fiscale e al massimario di scarto in uso presso l'ente.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del citato Regolamento UE.

 

Fiscalità e spese

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che i dati personali dei fornitori, dei collaboratori e degli altri utenti dell’ente, forniti dagli interessati o acquisiti d’ufficio, sono trattati dal Settore Fiscalità e Spese della Camera di commercio di Torino per lo svolgimento dei processi sottoelencati e al fine di svolgere le attività istruttorie e amministrative necessarie in relazione a tali processi.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

I processi di competenza del Settore Fiscalità e Spese sono i seguenti:

  • Verifica contabile delibere e determinazioni dell’ente e registrazioni contabili
  • Gestione fatture e note di credito passive
  • Gestione mandati di pagamento e reversali d’incasso
  • Gestione adempimenti fiscali e tributari
  • Gestione conto corrente bancario dell’ente
  • Predisposizione provvedimenti del settore
  • Liquidazione fatture relative ad affidamenti di competenza del settore
  • Liquidazione compensi e rimborsi spese spettanti ai collaboratori dell’ente (partecipanti a Commissioni, membri degli organi camerali, partecipanti al progetto Erasmus giovani imprenditori) e gestione dei relativi adempimenti fiscali e previdenziali
  • Anagrafe delle prestazioni dei collaboratori
  • Supporto Collegio dei Revisori dei conti

Il trattamento concerne tutti i dati necessari al pagamento dei compensi spettanti ai fornitori, ai collaboratori e agli altri utenti dell’ente e al loro assoggettamento fiscale e previdenziale (ove previsto), nonché all’adempimento degli altri obblighi previsti dalla normativa.

Periodo di conservazione: i dati saranno trattati dal Settore fino al conseguimento delle finalità del processo per le quali sono stati raccolti. Successivamente i dati saranno archiviati in base alle normative fiscali, previdenziali e contabili e secondo la normativa pubblicistica in materia di archiviazione per interesse pubblico.

I dati saranno oggetto di comunicazione a:

  • InfoCamere S.c.p.a. (gestore dei servizi informatici e delle banche dati camerali)
  • Banca Alpi Marittime (tesoriere dell’ente)
  • Agenzia delle Entrate, INPS (per i collaboratori)
  • Dipartimento della Funzione Pubblica (per gli adempimenti previsti dalla normativa sull’anagrafe delle prestazioni).

I dati relativi ai compensi erogati a dipendenti pubblici saranno comunicati alle amministrazioni di appartenenza ai sensi dell’art. 53 del D.Lgs. 165/2001.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it.

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del Regolamento UE 2016/679.

Provision of Information in accordance with national and Community guidelines on personal data protection

Personal data of suppliers, collaborators and other users of the entity either provided by the data subject or acquired ex officio are treated by the Fiscalità e Spese (taxation and expenditures) Dept. of Torino Chamber of commerce to run the processes below outlined in addition to managing administrative and preliminary activities relevant to the said processes.

Data collection to the said purpose is compulsory.

Data treatment will be carried out either on paper or electronically.

The Fiscalita e Spese Dept. (taxation and expenditures) processes involve the following:

  • Accounting control of the resolutions, determinations and accounting entries of the Entity.
  • Invoices and credit notes management.
  • Orders of payment and collection vouchers management.
  • Tax and fiscal obligations performance.
  • Running of the Entity bank account.
  • Laying out department provisions.
  • Invoice settlement of the department assignments.
  • The Entity collaborators fees settlement and expenses reimbursement and handling of relevant tax and social security obligations.
  • Auditing board support.

Treatment entails all data necessary to carry out all suppliers, collaborators and other payments of the entity users, relevant tax and social security treatment (where applicable) as well as all the other obligations that fall under the current regulations.

Length of time for data storage:

Data will be processed by the recipient department until the purposes for which the data were initially collected will be attained. Subsequently data will be kept in conformity with tax and administrative data storage regulations as well as mandatory record retention period in use at the entity.

Data will be transmitted to:

  • InfoCamere S.c.p.a. (agency for IT services and Chambers of commerce databases management).
  • Banca Alpi Marittime (the Entity treasurer’s office).
  • Agenzia delle Entrate (revenue Agency), INPS (social security agency) - for collaborators.
  • Department of Public Administration (for the obligations that fall under the regulations of the Register of public office holders and affiliated advisers).

Data related to public officers’ fees will be transmitted to the relevant administrations pursuant to art. 53 Legislative Decree 165/2001.

Data controller is the Chamber of commerce, industry, handicraft and agriculture of Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Data Processor is Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC)

email contact: rpd1@pie.camcom.it.

The data subject has all the rights envisaged under art. 15 and subsequent art. of the EU 2016/679 Regulations.

Immobili e Impianti

Registrazione ospiti - Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato è finalizzato unicamente al perseguimento del seguente scopo: registrazione visitatore della sede al fine di garantire la sicurezza e tutela del patrimonio immobiliare dell’Ente e la sicurezza del visitatore nel rispetto del D.lgs.81/2008 e s.m.i.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è necessario, non è previsto il consenso. In caso di mancato conferimento, non è possibile accedere ai locali dell’Ente.

Il trattamento potrà avvenire sia in forma cartacea che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

I dati vengono raccolti dagli addetti dell’istituto di vigilanza, nominato responsabile esterno al trattamento dei dati, prima dell’accesso ai locali.

Periodo di conservazione: 24 ore o superiore se richiesto dall’Autorità giudiziaria o di Pubblica Sicurezza.

Ordinariamente i dati vengono distrutti dopo 24 ore.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it.

Durante il periodo di conservazione i dati saranno trattati da parte del personale del Settore Immobili e Impianti dell’Ente, opportunamente designato.

I dati non saranno oggetto di diffusione, ma saranno oggetto di comunicazione in caso di eventi che richiedano l’intervento di autorità di pubblica sicurezza e in caso di evacuazione dei locali nel rispetto del Documento di Analisi dei Rischi dell’Ente.

I dati acquisiti, non saranno trasferiti all’estero, né all’interno o né all’esterno dell’Unione Europea.

L’interessato al trattamento (ossia la persona registrata), potrà esercitare tutti i diritti previsti dall’articolo 15 e ss. del Regolamento europeo, in concreto esercitabili per la natura intrinseca dei dati trattati e per il tempo della loro conservazione.

Videosorveglianza - Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che i dati personali raccolti e trattati tramite il sistema di videosorveglianza sono le immagini di persone e cose che si trovino nel raggio di ripresa delle telecamere.

Tali immagini sono trattate esclusivamente al fine di garantire la sicurezza e tutela del patrimonio immobiliare ed artistico dell’Ente e la sicurezza dei suoi occupanti nel rispetto del D.lgs.81/2008 e s.m.i e del Provvedimento in materia di videosorveglianza dell’Autorità Garante Privacy - 8 aprile 2010, prevenendo e perseguendo il compimento di eventuali atti illeciti.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è necessario, non è previsto il consenso. In caso di mancato conferimento, non è possibile accedere ai locali dell’Ente.

I dati vengono raccolti direttamente tramite videocamere, segnalate con idonea cartellonistica posta nei luoghi videosorvegliati, registrando direttamente sui server del sistema. Il sistema è attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette.

Periodo di conservazione: 24 ore o superiore se richiesto dall’Autorità giudiziaria o di Pubblica Sicurezza. Ordinariamente i dati vengono automaticamente sovrascritti dopo 24 ore.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it.

Gli operatori dell’istituto di vigilanza, nominato responsabile esterno dei dati, possono visionare le immagini in diretta, ma non quelle videoregistrate.

Parte del personale del Settore Immobili e Impianti dell’Ente, opportunamente designato, può accedere alle registrazioni.

Il personale designato come amministratore di sistema può accedere per motivi di sicurezza e manutenzione alle risorse utilizzate.

I dati sono conservati con l’impiego di misure di sicurezza idonee a impedire l’accesso da parte di personale non autorizzato e a garantire la riservatezza e l’integrità degli stessi. 

I dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici legittimati a richiedere i dati, come l’autorità giudiziaria e/o di pubblica sicurezza. I dati acquisiti, non saranno trasferiti all’estero, né all’interno o né all’esterno dell’Unione europea. 

L’interessato al trattamento (ossia la persona che ritiene di essere stata ripresa), potrà esercitare tutti i diritti previsti dall’articolo 15 e ss. del Regolamento europeo.

Non è in concreto esercitabile il diritto di aggiornamento o integrazione, nonché il diritto di rettifica di cui all’articolo 16 del GDPR in considerazione della natura intrinseca dei dati trattati (immagini raccolte in tempo reale riguardanti un fatto obiettivo). Non è esercitabile il diritto alla portabilità dei dati di cui all’articolo 20 del GDPR in quanto le immagini acquisite con il sistema di videosorveglianza – salvo i casi espressamente previsti dalla presente informativa – non possono essere trasferite ad altri soggetti. 

L’interessato potrà richiedere di visionare le immagini in cui ritiene di essere stato ripreso esibendo, o allegando alla richiesta, idonei documenti di riconoscimento. La risposta a una richiesta di accesso non potrà comprendere eventuali dati riferiti a terzi, a meno che la scomposizione dei dati trattati o la privazione di alcuni elementi renda incomprensibili i dati personali relativi all'interessato. 

Decorsi i termini di conservazione sopra indicati, sarà impossibile soddisfare la richiesta di accesso. 

Registro informatico protesti

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato o acquisiti d’ufficio dalla Camera di commercio di Torino per lo svolgimento dei procedimenti amministrativi/processi di competenza del Settore Sanzioni e Protesti è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie in relazione a ciascun procedimento/processo.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

I procedimenti/processi di competenza del settore nell'ambito del Registro informatico dei protesti sono i seguenti:

  • Pubblicazione dei protesti nel Registro informatico (Legge 77/55 e s.m.i., D.M. 09.08.2000 n. 316)
  • Cancellazioni e annotazioni di avvenuto pagamento sul Registro Informatico dei Protesti (Legge 77/55, Legge 235/2000 e s.m.i.), sospensioni ex art. 700 c.p.c.
  • Rilascio visure e certificati a livello nazionale relativi al Registro Informatico dei Protesti (D.M. 09.08.2000 n. 316)
  • Rilascio abbonamenti agli elenchi delle iscrizioni nel Registro Informatico dei Protesti (D.M. 09.08.2000 n. 316)

Periodo di conservazione: i dati saranno trattati dal Settore fino alla conclusione del procedimento amministrativo o al conseguimento delle finalità del processo per le quali i dati sono stati raccolti. Successivamente saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione amministrativa e fiscale e al massimario di scarto in uso presso l’ente.

I dati saranno oggetto di comunicazione a seguito di consultazione del Registro Informatico dei Protesti avente natura pubblica.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del citato Regolamento UE.

 

Sanzioni

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato o acquisiti d’ufficio dalla Camera di commercio di Torino per lo svolgimento dei procedimenti amministrativi/processi di competenza del Settore Sanzioni e Protesti è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie in relazione a ciascun procedimento/processo.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

I procedimenti/processi di competenza del settore nell'ambito delle sanzioni amministrative sono i seguenti:

  • Procedimento sanzionatorio (Legge 689/81 e s.m.i., D.P.R. 571/82)
  • Riscossione mediante ruolo (Legge 689/81 e s.m.i., D.Lgs. 46/99 e s.m.i.)

Periodo di conservazione: i dati saranno trattati dal Settore fino alla conclusione del procedimento amministrativo o al conseguimento delle finalità del processo per le quali i dati sono stati raccolti. Successivamente saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione amministrativa e fiscale e al massimario di scarto in uso presso l’ente.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e seguenti del citato Regolamento UE.

Servizio CNS

Informativa ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato o acquisiti d’ufficio dalla Camera di commercio di Torino, tramite gli sportelli dell’Ufficio CNS o attraverso il sito istituzionale, è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie per il rilascio della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) della Camera di commercio di Torino con firma digitale (DPR 117/2004, DLgs 82/2005, Regolamento (UE) 2010/910).

Il trattamento dei dati forniti dall’interessato sarà effettuato nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza del trattamento e per le seguenti finalità:

  • dare seguito alla richiesta di rilascio del dispositivo CNS con certificati di autenticazione e sottoscrizione, nonché per gestire tutti gli adempimenti direttamente ed indirettamente connessi alla conclusione del relativo contratto, secondo i termini e le modalità previste nel Modulo di Richiesta, nelle Condizioni Generali di Contratto e nei Manuali Operativi emessi rispettivamente dalla Camera di commercio di Torino, relativamente al certificato di autenticazione, e dal Certificatore InfoCamere, relativamente al certificato di sottoscrizione (firma digitale);
  • trasmettere comunicazioni relative al rinnovo, sospensione, scadenza dei certificati di autenticazione e sottoscrizione;
  • emissione avviso di pagamento pagoPA dei diritti/tariffe previste dal rilascio dei certificati digitali - assolvere ad eventuali obblighi di legge e a richieste delle autorità competenti.

Per tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

Titolari del trattamento dei dati personali sono: per la componente di rilascio del certificato di sottoscrizione, la società InfoCamere S.p.A. con sede in Corso Stati Uniti, 14, 35127 Padova PD, in qualità di certificatore accreditato iscritto nel relativo elenco tenuto dall’Agenzia per l’Italia Digitale, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 7 marzo 2005, n.82 e s.m.i. e dal D.P.C.M. 30 marzo 2009, e, per la componente del certificato di autenticazione, la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

I dati personali oggetto di trattamento potranno essere comunicati dai Titolari esclusivamente ai soggetti terzi di cui eventualmente si avvarranno per quanto necessario all’adempimento delle attività funzionali al rilascio della CNS e/o all’esecuzione del relativo contratto.

Nel caso di recapito del dispositivo al domicilio del richiedente, i dati necessari ad effettuare la spedizione saranno comunicati al gestore del servizio postale. Inoltre, i dati rilasciati nel Modulo di Richiesta potranno essere comunicati dai Titolari al nuovo Certificatore di cui la Camera di commercio si dovesse in futuro avvalere per il rilascio dei certificati digitali al fine di consentire:

  • una corretta applicazione dei diritti di segreteria previsti dalla normativa vigente;
  • gli ulteriori adempimenti previsti dalla normativa vigente.

 

Per i trattamenti di competenza della Camera di commercio di Torino si informa che:

  • il Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it
  • i dati personali forniti dal richiedente saranno trattati fino alla conclusione del procedimento amministrativo o al conseguimento delle finalità del processo per le quali i dati sono stati raccolti. Successivamente saranno conservarti in conformità alle norme sulla conservazione amministrativa e fiscale e al massimario di scarto in uso presso l’ente (20 anni).

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del citato Regolamento UE.

 

Carte tachigrafiche

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato o acquisiti d’ufficio dalla Camera di commercio di Torino è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie al rilascio/rinnovo/sospensione/ritiro/distruzione Carte tachigrafiche (DM 361/2003 – DM 23 GIUGNO 2005 Ministero Attività Produttive).

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è obbligatorio.

Il trattamento potrà avvenire sia su supporto cartaceo che con l’utilizzo di procedure informatizzate.

Periodo di conservazione: i dati saranno trattati dall’Ufficio fino alla conclusione del procedimento amministrativo o al conseguimento delle finalità del processo per le quali i dati sono stati raccolti. Successivamente saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione amministrativa e fiscale e al massimario di scarto in uso presso l’ente.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile all’indirizzo rpd1@pie.camcom.it

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del citato Regolamento UE.

 

TAG

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 1 (1 vote)

Aggiornato il: 26/05/2021 - 08:52