2.1 - Dall'idea all'impresa in sette mosse

Dall’idea all’impresa in sette mosse

L’impresa non si crea da un giorno all’altro. Per riuscirci occorre arrivare in cima ad una «salita» lunga e faticosa. La salita, però, non può essere percorsa tutta di un fiato: occorre procedere per tappe, immaginando il processo di creazione di impresa suddiviso in una serie di fasi.

Ciascuna fase pone problemi particolari, ognuno dei quali deve essere affrontato e risolto razionalmente, ma anche in modo creativo. L’imprenditorialità, infatti, è al tempo stesso creatività, fantasia, intuizione, sensibilità, metodo, capacità e competenza tecnica.

Per far nascere la nostra impresa occorre dare una risposta alle seguenti domande:

• Abbiamo una buona idea?
• Abbiamo un buon progetto d’impresa?
• A chi vendiamo? Cosa vendiamo? Come lo produciamo?
• Con chi ci troveremo a concorrere? Quali sono gli ostacoli e le opportunità che ci offre il mercato?
• Con quale organizzazione aziendale vogliamo fare impresa?
• Dove troviamo i soldi per cominciare?
• Come «traduciamo» le nostre idee in cifre?

In queste pagine cercheremo di dare una risposta alla prima domanda, mentre affronteremo le altre questioni nei prossimi capitoli.

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Stampa capitolo in un file PDF:

Aggiornato il: 05/11/2015 - 09:54