Informazione ambientale

L'impresa edile, le terre e rocce da scavo e i rifiuti

Le imprese edili, pur svolgendo un’attività di tipo artigianale, sotto il profilo ambientale presentano caratteristiche che le distinguono dalle altre realtà imprenditoriali.
Per questo appare utile prendere in considerazione in modo specifico gli adempimenti amministrativi in materia di rifiuti cui sono soggette tali aziende, soffermandosi anche a ragionare sulla manutenzione edile e sulla gestione dei cantieri.

Registri e formulari. Dalla normativa alla compilazione.

Obiettivi e destinatari

Registri di carico e scarico e formulari di identificazione dei rifiuti, continueranno a rivestire estrema importanza ai fini del controllo anche per coloro che hanno l’obbligo di SISTRI, fino a che tale sistema non sarà pienamente operativo. I soggetti tenuti alla compilazione di registri e formulari sono individuati sulla Guida alla gestione amministrativa dei rifiuti: www.to.camcom.it/guidarifiuti

29 maggio 2018 -Registri e formulari per consulenti, gestori e intermediari

La tracciabilità dei rifiuti è un obbligo imposto dalla legge, ma è anche un supporto all’impresa al fine di poter dimostrare una gestione oculata delle operazioni di propria competenza.

Registri di carico e scarico e formulari di identificazione dei rifiuti, continueranno a rivestire estrema importanza ai fini del controllo anche per coloro che hanno l’obbligo di SISTRI, fino a che tale sistema non sarà pienamente operativo.

Registri e formulari. Dalla normativa alla compilazione (29/05/2018)

Obiettivi e destinatari

 

La tracciabilità dei rifiuti è un obbligo imposto dalla legge, ma è anche un supporto all’impresa al fine di poter dimostrare una gestione oculata delle operazioni di propria competenza.

Registri di carico e scarico e formulari di identificazione dei rifiuti, continueranno a rivestire estrema importanza ai fini del controllo anche per coloro che hanno l’obbligo di SISTRI, fino a che tale sistema non sarà pienamente operativo.

MUD 2018. Indicazioni per una facile compilazione - 15 marzo 2018 (sessione pomeridiana)

Temi trattati

  • La normativa di riferimento
  • I soggetti obbligati
  • Le esenzioni
    • Istruzioni aggiuntive
    • Le modalità di invio
  • Telematico
  • Via PEC
    • La trasposizione dei dati da registro e formulario a MUD
    • Le schede e le modalità di compilazione
    • Casi pratici di compilazione
    • Come devono essere dichiarate le giacenze
    • Il peso verificato a destino: modalità di gestione nell’ambito del MUD

MUD 2018. Indicazioni per una facile compilazione - 15 marzo 2018 (sessione mattutina)

Sessione chiusa per esaurimento dei posti disponibili*

Temi trattati

  • La normativa di riferimento
  • I soggetti obbligati
  • Le esenzioni
    • Istruzioni aggiuntive
    • Le modalità di invio
  • Telematico
  • Via PEC
    • La trasposizione dei dati da registro e formulario a MUD
    • Le schede e le modalità di compilazione
    • Casi pratici di compilazione
    • Come devono essere dichiarate le giacenze
    • Il peso verificato a destino: modalità di gestione nell’ambito del MUD

MUD 2018. Indicazioni per una facile compilazione - 14 marzo 2018 (sessione pomeridiana)

Sessione chiusa per esaurimento dei posti disponibili*

Temi trattati

  • La normativa di riferimento
  • I soggetti obbligati
  • Le esenzioni
    • Istruzioni aggiuntive
    • Le modalità di invio
  • Telematico
  • Via PEC
    • La trasposizione dei dati da registro e formulario a MUD
    • Le schede e le modalità di compilazione
    • Casi pratici di compilazione
    • Come devono essere dichiarate le giacenze
    • Il peso verificato a destino: modalità di gestione nell’ambito del MUD

Pagine

Abbonamento a RSS - Informazione ambientale