Alternanza scuola lavoro all'estero: voucher per le imprese

La Camera di commercio di Torino offre l'opportunità di svolgere il proprio percorso di alternanza scuola/lavoro in un'impresa europea a 20 studenti torinesi

Scopo del Bando

Co-progettare, assieme agli istituti scolastici secondari di secondo grado torinesi e alla Camera di commercio di Torino, percorsi della durata di quattro settimane per lo sviluppo delle competenze trasversali e per l’orientamento, rivolti a studenti maggiorenni delle classi IV o III dell’anno scolastico 2018/2019 da svolgere presso imprese consociate europee di imprese torinesi nel periodo luglio-settembre 2019.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda per ottenere i contributi sotto forma di voucher previsti dal bando in oggetto, fino a un massimo di 5 studenti da ospitare, le imprese che posseggano i seguenti requisiti:

  • abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Torino e la consociata in un altro paese europeo (Ue28, Svizzera e Norvegia);
  • siano regolarmente iscritte al Registro delle imprese della Camera di commercio di Torino, attive e in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • non si trovino in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente e nei cui riguardi non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;
  • siano iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola lavoro https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home;
  • siano in regola con gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali;
  • non beneficino di altri contributi pubblici a valere su medesimi interventi agevolati.

Entità, modalità e tempi del contributo

Il voucher riconosce alle imprese il ruolo svolto nell’agevolare i percorsi di alternanza effettuati in altro paese europeo a fronte di spese sostenute per la realizzazione del progetto (attività di progettazione, tutoraggio etc.) e l’ospitalità degli studenti (trasporti, vitto, alloggio, eventuale pocket money etc.) in base alla seguente ripartizione:

  • 7.000,00 € per 1 studente ospitato
  • 13.500,00 € per 2 studenti ospitati
  • 19.500,00 € per 3 studenti ospitati
  • 25.000,00 € per 4 studenti ospitati
  • 30.000,00 € per 5 studenti ospitati

Le domande di richiesta voucher possono essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 18/04/2019 fino alle ore 12.00 dell’8/05/2019.

Le domande dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo scuola.lavoro@to.legalmail.camcom.it , inserendo nell’oggetto la dicitura “BANDO PERCORSI ALL’ESTERO PER STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO”.

Le domande di richiesta voucher saranno accettate in ordine cronologico di arrivo, determinato dalla data e dall’ora di presentazione della domanda di voucher via PEC

Documentazione

Gli studenti saranno oggetto di una selezione definita con apposito bando rivolto alle scuole, adottato dalla Camera di commercio di Torino in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale (U.S.T.). Per maggiori informazioni gli istituti scolastici possono consultare la circolare dedicata sul sito www.istruzionepiemonte.it/torino

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
No votes yet

Aggiornato il: 17/04/2019 - 14:27

A chi rivolgersi