Verifica periodica strumenti metrici

L’accertamento denominato “verifica periodica” ha lo scopo di assicurare il mantenimento nel tempo delle caratteristiche metrologiche ed il corretto funzionamento dello strumento.

Sono soggetti alla verifica periodica tutti gli strumenti di misura utilizzati per funzioni di misura legale, ovvero la cui funzione di misura sia giustificata da motivi di  interesse pubblico, protezione dell'ambiente, tutela dei consumatori, imposizione di tasse e di diritti e lealtà delle transazioni commerciali (artt. 1-2 del D.M. 93/2017).

Organismi autorizzati alla verifica periodica

Le verifiche periodiche possono essere svolte dagli organismi accreditati, che hanno presentato SCIA ad UNIONCAMERE.

Il D.Lgs. 34/2019 ha riaperto il periodo transitorio per gli organismi abilitati ad effettuare verificazioni periodiche in conformità alle disposizioni abrogate dall’art. 17 (del DM 93/2017) che, alla data del 18 marzo 2019, dimostrino l’avvenuta accettazione formale dell’offerta economica di accreditamento. Per ulteriori dettagli, si rimanda alla nota Unioncamere.

Gli elenchi dei soggetti accreditati ed in fase di accreditamento sono pubblicati al seguente link:

Normativa di riferimento

  • D. M. 93/2017

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 2.3 (3 votes)

Aggiornato il: 03/05/2019 - 11:59

A chi rivolgersi