Turchia: richiesto certificato origine oltre ad ATR, anche se non sempre necessario

Turchia: richiesto certificato origine oltre ad ATR, anche se non sempre necessario

Il governo turco lo scorso anno ha emanato un decreto che stabilisce dazi aggiuntivi su alcune merci extracomunitarie esportate dall’Unione Europea con ATR, richiedendo in alcuni casi il certificato di origine. Questo ha creato confusione tra gli stessi importatori turchi che spesso richiedono il certificato ad ogni spedizione. 

Si consiglia di richiedere all’importatore turco di verificare in dogana l’effettiva necessità di rilascio del certificato d’origine. In alternativa al certificato potrebbe, inoltre, essere sufficiente una “exporter declaration” firmata dall’esportatore comunitario.

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina: