Sostegno di iniziative e progetti in compartecipazione - Disciplinare tecnico

Con deliberazione di Giunta n. 215 del 17 dicembre 2018 la Camera di commercio di Torino ha approvato il nuovo Disciplinare Tecnico regolante l’erogazione dei contributi in “compartecipazione”.

I soggetti che possono realizzare progetti in compartecipazione con l’ente camerale sono: Associazioni riconosciute e non riconosciute, Fondazioni, Comitati riconosciuti e non riconosciuti, Enti pubblici, Università degli Studi e Centri di ricerca Pubblici, Consorzi e Società consortili a prevalente partecipazione pubblica, Agenzie formative di cui alla L.R. 63/95, art. 11, lettere a), b) e c) ed Enti non profit, ad esclusione delle società, anche cooperative, di cui al titolo V del Codice Civile.

I progetti oggetto di sostegno in compartecipazione devono prevedere una significativa attività progettuale congiunta tra il soggetto partner e la Camera di commercio di Torino, in termini di condivisione  degli obiettivi da raggiungere, dei risultati da produrre, delle attività da svolgere, delle tempistiche e del budget. La misura dell’intervento economico della Camera di commercio è determinato con apposito provvedimento amministrativo a parziale copertura del budget complessivo.

Per maggiori informazioni sui contributi visita la pagina www.to.camcom.it/contributi-promozione-economica

Scarica il Disciplinare tecnico (5 pagine, 148 Kb)

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 3 (1 vote)

Aggiornato il: 09/01/2019 - 16:58