Pignoramento di quote - costituzione

Il pignoramento si esegue mediante notificazione al debitore e alla società e successiva iscrizione nel registro delle imprese.

Riferimenti normativi: art. 2471 c.c.

Termine: nessuno.

Soggetti obbligati: nessuno.

Soggetti legittimati:

  • amministratore
  • creditore pignorante
  • debitore pignorato
  • procuratore
  • professionista incaricato
  • avvocato (delegato dal creditore pignorante).

Per informazioni sulle modalità di firma consulta la pagina Sottoscrizione

Modulistica: codice atto - A18

  • Modello S compilato nel riquadro “INDICAZIONE ANALITICA VARIAZIONI QUOTE, AZIONI, SOCI CONSORZIATI”  in un’unica variazione, con 3 soggetti:
  1. (debitore pignorato proprietario della quota), tipo diritto PROPRIETA’, tipo ruolo DANTE CAUSA
  2. (creditore pignorante), tipo diritto PIGNORAMENTO, tipo ruolo AVENTE CAUSA
  3. (debitore pignorato), tipo diritto PROPRIETA’, tipo ruolo AVENTE CAUSA.

Allegati:

  • atto di pignoramento dell’Ufficiale Giudiziario
  • relata di notifica dell’atto di pignoramento al debitore (socio proprietario della quota)
  • relata di notifica dell’atto di pignoramento alla società.

Tutti i documenti (pignoramento e relate di notifica) devono essere allegati sotto forma di:

copia informatica, derivante da scansione ottica, in formato PDF/A, sottoscritta digitalmente dal soggetto che presenta la domanda e dallo stesso dichiarata prodotta ai sensi dell’art. 22, comma 3 del D.Lgs. n. 82/2005 utilizzando l’apposita formula:

“Il sottoscritto… (nome e cognome del soggetto che presenta la domanda) dichiara, ai sensi dell’art. 22, comma 3 del D.Lgs 82/2005 e dell’art. 4 del D.P.C.M. 13 novembre 2014, che la copia del presente documento è prodotta mediante processi e strumenti che assicurino che il documento informatico abbia contenuto e forma identici a quelli del documento analogico da cui è tratto”.

Importi:

  • € 90,00 per diritti di segreteria, esente se start-up innovativa e, per i primi cinque anni dall'iscrizione nella sezione speciale, se incubatore certificato
  • € 65,00 per imposta di bollo, esente se start-up innovativa e, per i primi cinque anni dall'iscrizione nella sezione speciale, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Avvertenze: la notifica del pignoramento al debitore ed alla società deve perfezionarsi prima della sua iscrizione nel registro delle imprese.

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
No votes yet

Aggiornato il: 16/10/2018 - 09:48

A chi rivolgersi