Pec irregolari

Verifica che la tua PEC iscritta nel Registro Imprese sia valida, attiva e riferibile solo alla tua impresa

A partire dal 1° giugno 2016 il Registro Imprese, ai sensi della Direttiva del Ministero dello Sviluppo Economico, deve avviare i procedimenti per la cancellazione degli indirizzi PEC (posta elettronica certificata) non più attivi, revocati e non univoci (cioè non riferibili a un'unica impresa o riferibili a un professionista anziché all’impresa).

Ogni mese saranno pubblicati gli elenchi di imprese per cui dalle verifiche automatiche si è riscontrato che l’indirizzo PEC non è conforme alle vigenti disposizioni (consulta gli elenchi in fondo alla pagina).

Ogni impresa indicata negli elenchi deve regolarizzare l’iscrizione del proprio indirizzo di posta elettronica certificata entro 45 giorni dalla pubblicazione dell’elenco all’Albo Camerale mediante:

  1. l’iscrizione di un nuovo indirizzo di posta elettronica certificata, presentando quindi una pratica di variazione secondo le modalità riportate al seguente link www.to.camcom.it/posta-elettronica-certificata

oppure

  1. qualora venisse rinnovato l’indirizzo PEC già dichiarato effettuare una comunicazione, a mezzo PEC, al seguente indirizzo: ufficio.conservatore@to.legalmail.camcom.it

Decorso il termine indicato, l’ufficio chiederà al Giudice del Registro delle imprese di cancellare l’indirizzo PEC non regolare.

Le conseguenze della mancata regolarizzazione

  • sospensione delle domande di iscrizione presentate successivamente al decreto di cancellazione emesso dal Giudice del Registro per un termine massimo di 3 mesi per le società e un termine massimo di 45 giorni per le imprese individuali, con invito a iscrivere un indirizzo PEC valido ed univoco
     
  • applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie di cui all’articolo 2630 del codice civile per le società e di cui all’articolo 2194 c.c. per le imprese individuali poichè l'omessa comunicazione entro i suddetti termini comporta il rigetto dell’istanza, che si intende come “non presentata”.

 

Consulta il calendario delle pubblicazioni degli elenchi delle imprese 2018

Attenzione: per impedire il caricamento dei nominativi sui motori di ricerca (es. Google), nel rispetto della normativa sulla tutela della privacy, il formato degli elenchi contenenti la denominazione o la ditta non consente di effettuare alcuna ricerca.

Elenco società di persone - PEC revocata o scaduta pubblicato il 01 agosto 2018 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco società di persone - PEC revocata o scaduta pubblicato il 01 agosto 2018 (n. REA, PEC)

Elenco società di capitali - PEC revocata o scaduta pubblicato il 16 aprile 2018 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco società di capitali - PEC revocata o scaduta pubblicato il 16 aprile 2018 (n. REA, PEC)

 

 

 

Consulta il calendario delle pubblicazioni degli elenchi delle imprese 2017

Attenzione: per impedire il caricamento dei nominativi sui motori di ricerca (es. Google), nel rispetto della normativa sulla tutela della privacy, il formato degli elenchi contenenti la denominazione o la ditta non consente di effettuare alcuna ricerca.

Elenco imprese individuali - PEC revocata o scaduta pubblicato il 02 novembre 2017 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco imprese individuali - PEC revocata o scaduta pubblicato il 02 novembre 2017 (n. REA, PEC)

Elenco società di persone - PEC revocata o scaduta pubblicato il 05 giugno 2017 (n. REA, DITTA, PEC)

Elenco società di persone - PEC revocata o scaduta pubblicato il 05 giugno 2017 (n. REA, PEC)

 

 

 

Consulta il calendario delle pubblicazioni degli elenchi delle imprese 2016

Attenzione: per impedire il caricamento dei nominativi sui motori di ricerca (es. Google), nel rispetto della normativa sulla tutela della privacy, il formato degli elenchi contenenti la denominazione o la ditta non consente di effettuare alcuna ricerca.

Elenco imprese individuali - PEC revocata o scaduta pubblicato il 1° luglio 2016 (n. REA, DITTA, PEC)

Elenco imprese individuali - PEC revocata o scaduta pubblicato il 1° luglio 2016 (n. REA, PEC)

Elenco imprese individuali - PEC non valida pubblicato il 1° luglio 2016 (n. REA, DITTA, PEC)

Elenco imprese individuali - PEC non valida pubblicato il 1° luglio 2016 (n. REA, PEC)

Elenco società di persone - PEC revocata o scaduta pubblicato il 1° giugno  2016 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco società di persone - PEC revocata o scaduta pubblicato il 1° giugno 2016 (n. REA, PEC)

Elenco società di persone - PEC non valida pubblicato il 1° giugno 2016 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco società di persone - PEC non valida pubblicato il 1° giugno 2016 (n. REA, PEC)

Elenco società di capitale - PEC revocata o scaduta pubblicato il 1° settembre  2016 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco società di capitale - PEC revocata o scaduta pubblicato il 1° settembre 2016 (n. REA, PEC)

Elenco società di capitale - PEC non valida pubblicato il 1° settembre 2016 (n. REA, DENOMINAZIONE, PEC)

Elenco società di capitale - PEC non valida pubblicato il 1° settembre 2016 (n. REA, PEC)

 

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Si informa che il trattamento dei dati personali forniti dall’interessato per l’avvio e lo svolgimento dei procedimenti e dei processi dell'Area Anagrafe economica e connessi alla tenuta del Registro imprese è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività istruttorie e amministrative necessarie a provvedere all’istanza.

In relazione a tali finalità il conferimento dei dati è necessario.

Il trattamento potrà avvenire con l'utilizzo di procedure informatizzate o su supporto cartaceo.

Periodo di conservazione: i dati raccolti saranno oggetto di trattamento fino alla conclusione del procedimento/processo. Successivamente gli stessi saranno archiviati secondo la normativa pubblicistica in materia di archiviazione per interesse pubblico.

Titolare del trattamento è la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, via Carlo Alberto 16, Torino.

Responsabile Protezione Dati (RPD) è l’Unione Regionale delle Camere di commercio del Piemonte (URCC) contattabile al seguente indirizzo e-mail: rpd1@pie.camcom.it.

All’interessato sono riconosciuti i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del Regolamento UE.

I procedimenti/processi di competenza dell'Area Anagrafe economica sono i seguenti:

  • Iscrizioni, Depositi, Registro Imprese, Denunce REA, Annotazione Qualifica Artigiana ed Eccellenza Artigiana e conseguente attività sanzionatoria e gestione dei pagamenti per diritti di segreteria (L. 580/1993; Codice Civile; DPR 581/95; L.R. 5/2003; D.P.R. 247/2004; R.D. 267/1942)
  • Rilascio visure, certificati e documenti (DPR 581/1995) e conseguente attività di gestione dei pagamenti dei diritti di segreteria
  • Gestione SUAP (art. 38 del D.L. 112/2008 e  D.P.R. 160/2010)
  • Verifica requisiti per attività verificate dalla Camera di commercio D.M. 37/2008; L. 122/92; D.M. 274/97; D.M. 221/2003; D.Lgs. 114/98; L. 39/1989; L. 204/1985; L. 1442/1941; L. 21/1992) e conseguente attività sanzionatoria e gestione dei pagamenti per diritti di segreteria
  • Dichiarazione di insussistenza di motivi ostativi per l’esercizio dell’attività da parte di soggetti extra-comunitari (art. 39 del D.P.R. n. 394/1999)
  • Assistenza start-up innovative costituzione e modifiche  (Art. 4, comma 10-bis D.L. 3/2015 e Decreti Attuativi).
     

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?: 
Average: 2.3 (9 votes)

Aggiornato il: 01/08/2018 - 14:34

A chi rivolgersi

Staff del Conservatore e Coordinamento di Area (Area Anagrafe economica)

Via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino - Secondo piano
dal lunedì al giovedì 9.00 - 12.15; 14.30 - 15.45

venerdì 9.00 - 12.15

Ufficio del conservatore: 011 571 6904
Sanzioni amministrative: 011 571 6264 / 6915