Nomine mediatori

Il Servizio di conciliazione della Camera di Commercio di Torino - istituito e disciplinato con le deliberazioni della Giunta nn. 588/1996, 124/1997 e 107/2010, ai sensi della legge n. 580/1993 e s.m.i. art. 2 c. 4, lett. a) - ha gestito fino al 31 ottobre 2017 le procedure di mediazione ai sensi e con gli effetti previsti dal d. lgs. 28/2010 e s.m.i.

Detta normativa prevede che la composizione della controversia tra le parti sia effettuata con l’intervento di un mediatore, soggetto terzo, imparziale ed indipendente, che deve essere in possesso dei requisiti, professionali e formativi, prescritti dalla normativa vigente (d. lgs. 28/2010 e s.m.i.; D.M. 180/2010 e s.m.i.) e essere accreditato presso il Ministero della Giustizia.

La Camera di commercio di Torino, nell’esercizio delle suddette funzioni, si è avvalsa di mediatori esperti, in possesso dei requisiti sopraccitati ed iscritti nell’apposito elenco accreditato presso il Ministero della Giustizia.  

La designazione dei mediatori per ciascuna procedura di mediazione è stata effettuata dal responsabile dell’Organismo, sulla base delle prescrizioni e dei criteri dettati dalla normativa e dal Regolamento di mediazione vigente. Ricevuto l’atto di nomina, il mediatore doveva sottoscrivere un’apposita dichiarazione in cui, contestualmente all’accettazione dell’incarico, dichiarava di essere imparziale ed indipendente rispetto alle parti e di non possedere incompatibilità. Successivamente alla conclusione dell’incarico, veniva liquidato il compenso del mediatore, il cui importo variava a seconda del valore e dell’esito della controversia, sulla base di scaglioni prefissati. Nei casi in cui la procedura veniva gestita da più di un mediatore (c.d. co-mediazione) l’importo previsto a titolo di compenso veniva suddiviso tra tutti i mediatori.

Si riportano di seguito gli elenchi dei conciliatori/mediatori con i dati relativi ai rispettivi incarichi, dall'anno 2008 al 31 ottobre 2017.

Di seguito l’elenco dei mediatori che hanno operato presso il Servizio di conciliazione della Camera di commercio di Torino fino al 31 ottobre 2017, con il link al curriculum vitae (ove previsto dal d.lgs. 33/2013):

  • Andreone Roberta  CV (formato pdf, 109 KB)
  • Bergonzi Alessio CV (formato pdf, 91 KB)
  • Bosco Marinella CV (formato pdf, 106 KB)
  • Broiera Maria Grazia CV (formato pdf, 106 KB)
  • Chiesa Rosanna CV (formato pdf, 107 KB)
  • Dalla Costa Emanuela CV (formato pdf, 85 KB)
  • De Bonis Maria Elena CV (formato pdf, 89 KB)
  • Del Noce Alberto CV (formato pdf, 100 KB)
  • Fassero Maria Luisa CV (formato pdf, 85 KB)
  • Gaza Federica CV (formato pdf, 100 KB)
  • Gianni Monica CV (formato pdf, 100 KB)
  • Innocenti Teresa CV (formato pdf, 35 KB)
  • Mamberti Antonella CV (formato pdf, 93 KB)
  • Manzella Alberto CV (formato pdf, 83 KB)
  • Marchetti Patrizia CV (formato pdf, 115 KB)
  • Modotti Alessandra CV (formato pdf, 101 KB)
  • Peyron Giuseppe CV (formato pdf, 101 KB)
  • Polito Carmen CV (formato pdf, 99 KB)
  • Prete Giorgio CV (formato pdf, 69 KB)
  • Regis Carlo CV (formato pdf, 87 KB)
  • Reynaud Roberto CV (formato pdf, 105 KB)
  • Rondot Fabio CV (formato pdf, 97 KB)
  • Rubiola Enrico CV (formato pdf, 168 KB)
  • Sacco Alberto CV (formato pdf, 69 KB)
  • Scaletta Veronica CV (formato pdf, 84 KB)

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
No votes yet

Aggiornato il: 27/09/2019 - 11:59

A chi rivolgersi