Obblighi dei titolari di distributori di carburante

Obblighi dei titolari di distributori di carburante

 

Il DM 93/2017, di recente pubblicazione, ha regolamentato le procedure relative ai controlli successivi sugli strumenti di misura utilizzati in ambito legale, armonizzandole con le disposizioni europee.

Il provvedimento, che entrerà in vigore dal 18 settembre 2017, ha previsto una serie di oneri a carico dei titolari degli strumenti, cioè di quei soggetti che ne hanno la proprietà o ne hanno solo la responsabilità nell’attività di misura.

I controlli successivi sugli strumenti di misura potranno essere di tre tipi:

  1. la verificazione periodica eseguita dagli organismi accreditati e fino al 18 marzo 2019 anche dai Laboratori ad oggi abilitati e dalle Camere di commercio;
  2. i controlli casuali o a richiesta effettuati dalle Camere di commercio;
  3. la vigilanza in capo al Ministero dello Sviluppo Economico che si avvarrà delle Camere di commercio.

L’intento dell’incontro è sensibilizzare i soggetti coinvolti nella catena di distribuzione dei carburanti, quali ad esempio le Società petrolifere ed i gestori degli impianti stradali ed autostradali, sugli obblighi previsti dalle normative vigenti alla luce delle novità introdotte dal DM 93/2017, in vigore dal 18 settembre 2017.

SEZIONE EVENTO

TIPO EVENTO

Condividi questa pagina:
Data evento: 
Giovedì, 28 Settembre, 2017 -
da 09:00 a 16:00
Luogo Evento: 
Torino Incontra
Data Iscrizioni: 
da Mercoledì, 23 Agosto, 2017 - 09:00 a Martedì, 26 Settembre, 2017 - 16:00
Posti disponibili: 
53
Partecipa all'Evento: 

Per iscriverti devi autenticarti o registrarti al sito

Prossimi eventi Vedi tutto
Mag
03
2018
(Centro Congressi Torino Incontra)
Giu
18
2018
(Laboratorio chimico della Camera di commercio di Torino)
Giu
25
2018