LaSpesaServita - un progetto per la digitalizzazione del commercio

Immagine di testata

Un'iniziativa dedicata alla digitalizzazione delle piccole imprese del commercio voluta da Confesercenti e realizzata con Fondazione LINKS con il supporto del PID - Punto Impresa Digitale

Sono oltre 1.400 gli esercizi commerciali che hanno già aderito nella città metropolitana di Torino al portale www.laspesaservita.it, un'iniziativa voluta da Confesercenti e realizzato con Fondazione LINKS, che si inserisce all’interno di un progetto dedicato all’innovazione e digitalizzazione delle piccole imprese del commercio sostenuto dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Torino.

Partito ad inizio anno da una analisi delle esigenze degli esercenti di Borgo San Paolo il progetto ha risposto al lockdown con la creazione della piattaforma www.laspesaservita.it con l’intento di agevolare commercianti e cittadini durante l’emergenza Covid 19 trasformando questo sito in una importante opzione di sviluppo tra domanda e offerta continuando a crescere e a offrire nuove funzionalità.

Nei mesi scorsi, stando ai dati emersi dalla ricerca di Fondazione Links tramite un questionario sottoposto agli esercizi che hanno aderito al portale "la spesa servita", l’80% ha attivato nuovi metodi di prenotazione via telefono o online e la stessa percentuale di negozi ha modificato l’organizzazione del lavoro in termini di orari e giorni di apertura per soddisfare le esigenze dei clienti.

Inoltre, dopo questo periodo di emergenza, è molto ampia la percentuale di commercianti che dichiarano la propria disponibilità a “fare sistema” con altri esercizi commerciali, condividendo servizi di promozione e consegna coordinati, anche investendo in punti di ritiro comuni e altri servizi per la clientela.

Dalla ricerca emerge inoltre un ulteriore valore importante anche in ottica sociale e occupazionale. Mantenere o incrementare il volume di affari garantisce stabilità di lavoro e il 50% del campione dichiara infatti di avere da 1 a 5 dipendenti oltre al titolare.

Quanto ai consumatori, essi hanno sicuramente gradito questo nuovo strumento sul territorio: dal suo avvio a oggi sono stati oltre 150.000 i contatti sul portale.

I commercianti che fanno consegne a domicilio e vogliono essere inseriti sul sito www.laspesaservita.it  possono inviare una mail a segreteria@confesercenti-to.it .

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
No votes yet

Aggiornato il: 24/09/2020 - 09:33