Laboratori che eseguono la verificazione periodica degli strumenti di misura

In questa sezione vegnono descritte le modalità e le regole, che le aziende interessate dovranno seguire al fine di iniziare e mantenere l'attività di verificazione periodica su strumenti metrico-legali.

Il Ministero ha affidato ad Unioncamere il compito di valutare i requisiti che le imprese devono possedere, al fine di diventare Organismi che svolgono l’attività di verifica periodica su strumenti ad uso legale.

Detti organismi dovranno presentare ad Unioncamere la SCIA, dopo essere stati accreditati in conformita' ad una delle seguenti norme o successive revisioni:

1) UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012 - Requisiti per il funzionamento di vari tipi di organismi che eseguono ispezioni;

2) UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 - Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura - come laboratorio di taratura;

3) UNI CEI EN ISO/IEC 17065:2012 - Requisiti per organismi che certificano prodotti, processi o servizi e future revisioni.

La modulistica e l’elenco degli organismi autorizzati è disponibile sul sito di Unioncamere.

L'Ente designato dal governo italiano all'acceditamento è Accredia.

Contatti:

UNIONCAMERE
Piazza Sallustio 21 - 00187 Roma
Tel.: 06.47041
PEC: unioncamere@cert.legalmail.it

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
Average: 3 (1 vote)

Aggiornato il: 20/03/2019 - 14:41

A chi rivolgersi