Incontri ravvicinati tra vini Torino DOC e ristoratori torinesi

Comunicato del 13/07/2018

Un appuntamento per conoscersi, un’occasione per far nascere una relazione che, si spera, duri nel tempo… È questo l’obiettivo dell’iniziativa voluta dalla Camera di commercio di Torino per far incontrare ristoratori torinesi e produttori di vini Torino DOC: per i gestori dei locali un’occasione utile per conoscere i migliori viticoltori del territorio e assaggiare le bottiglie più rinomate, da proporre in futuro ai propri clienti, sempre più esigenti e in cerca di sapori autentici. Per i produttori, un’occasione di promozione business to business, per aumentare visibilità e vendite proprio a partire dall’apprezzata ristorazione cittadina.

L’appuntamento per la prima degustazione, dedicata ai vini rossi Canavese DOC, Freisa di Chieri DOC e Collina Torinese DOC proposti da 27 produttori, è fissato questo lunedì 16 luglio alle 15,30 presso la sede del Laboratorio Chimico camerale, in via Ventimiglia 165 a Torino. L’incontro è organizzato da Camera di commercio con il supporto di Turismo Torino e Provincia e la collaborazione dell’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino, che si occupa di raccogliere le bottiglie dai singoli produttori e di stabilire con loro le modalità di vendita e i prezzi di favore riservati ai ristoratori del progetto. Si tratta di un primo incontro, che verrà ripetuto più volte e con produttori di altre DOC nel corso del 2019, per favorire la valorizzazione del vino in abbinamento con l’alta cucina del territorio: con una conoscenza approfondita di tutte le 7 denominazioni di origine, infatti, i ristoratori possono diventare i primi e più efficaci testimonial dell’eccellenza vitivinicola torinese.

I 35 ristoranti coinvolti sono quelli che hanno aderito alla Torino Restaurant Week, un progetto di Turismo Torino e Provincia sostenuto dalla Camera di commercio di Torino per promuovere l’enogastronomia locale, in programma dal 17 al 24 settembre, in occasione di Terra Madre Salone del Gusto 2018. Nel corso della settimana i ristoranti proporranno un menu speciale con piatti della tradizione e vini della provincia di Torino, ad un prezzo fisso pari a 30 euro a persona.

I vini presentati fanno parte invece della selezione dei vini Torino DOC, realizzata dalla Camera di commercio di Torino, attraverso la sua Commissione di degustazione, per valorizzare la ricca produzione vitivinicola torinese. All’interno di Torino DOC compaiono tutte le 7 Denominazioni di origine: oltre alla DOCG Erbaluce di Caluso, le 6 DOC Carema, Canavese, Freisa di Chieri, Collina Torinese, Pinerolese e Valsusa. Produzioni tutte locali, caratterizzate da grande qualità e da una forte identità territoriale: sul sito www.torinodoc.com, è possibile ritrovare un gran numero di informazioni sulle bottiglie, le cantine e i vigneti, ma anche consigli su come servire il vino e come abbinarlo ai piatti della tradizione.

www.to.camcom.it/torinorestaurantweek

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?: 
No votes yet

Aggiornato il: 13/07/2018 - 11:10

A chi rivolgersi