Esami per l'attività di mediazione

SESSIONE ESAMI 2022

È scaduto il termine per la presentazione delle domande alla sessione d'esame corrente.

L'elenco degli ammessi e il calendario saranno pubblicati ad istruttoria conclusa su questa pagina.

Gli esami avranno luogo, indicativamente, a partire dalla seconda metà del mese di ottobre.

Modalità di iscrizione e svolgimento

Requisiti

  • essere residenti oppure avere il domicilio professionale in provincia di Torino;
  • aver conseguito il diploma di scuola secondaria di II° grado o laurea (qualora si tratti di titolo di studio conseguito all’estero occorre il riconoscimento dello stesso da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per maggiori informazioni clicca qui) ;
  • aver frequentato e superato il corso di abilitazione professionale, autorizzato dalla Regione o Provincia;
  • non aver sostenuto il medesimo esame con esito negativo presso alcuna Camera di commercio nei sei precedenti.
     

Svolgimento delle prove

L'esame di idoneità consta di due prove scritte, una di carattere generale ed una più settoriale, ed una prova orale, sostenibile da coloro che abbiano superato le prove scritte conseguendo un punteggio di almeno 6/10 per ogni prova scritta ed una media delle due prove scritte di almeno 7/10 . La prova scritta e la prova orale si tengono nella medesima giornata, secondo il calendario che sarà pubblicato sul sito e fatte salve eventuali variazioni che dovessero rendersi necessarie.

L’ammissione dei candidati all'esame e il calendario delle sessioni di prova vengono comunicati esclusivamente attraverso la pubblicazione sul sito camerale, mentre i candidati non ammessi sono informati con lettera A.R. o tramite posta elettronica certificata.

La mancata presentazione alla prova d’esame nella data, orario e luogo fissati equivale a rinuncia a partecipare all’esame, anche se la stessa fosse dovuta a causa di forza maggiore.

Testo di preparazione all'esame

Il testo utilizzabile per la preparazione dell’esame è: Per l'esame del mediatore.
Il volume, in formato cartaceo, è esaurito; è possibile scaricare il formato digitale, cliccando qui (formato.pdf, 522 pagine, 6,97 Mb).

Per il riconoscimento dei titoli di studio ottenuti all'estero

Per avere maggiori informazioni per il riconoscimento dei titoli di studio ottenuti all'estero contattare:

per titoli accademici:

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Direzione Generale per lo Studente, lo Sviluppo e l’internazionalizzazione della Formazione Superiore  Ufficio VI
Via Carcani, 61  00153 ROMA
Indirizzo di PEC:  dgsinfs@postacert.istruzione.it
Indirizzo di posta elettronica ordinaria:   dgsinfs.ufficio6@miur.it

per titoli di scuola secondaria superiore:

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione  Ufficio VIII
Viale Trastevere, 76/A   0153 – ROMA
Indirizzo di PEC: dgosv@postacert.istruzione.it
Indirizzo di posta elettronica ordinaria: dgsov.segreteria@istruzione.it

 

Condividi su:
Stampa:

Aggiornato il: 15/09/2022 - 12:42

A chi rivolgersi

Regolazione del mercato

Via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino - Secondo piano

Agenti affari in mediazione: 011 571 6913 / 6917 / 6923 / 6928 / 6764
Agenti e rappresentanti di commercio: 011 571 6922 / 6928
Commercio al dettaglio prodotti alimentari: 011 571 6922 / 6928
Manifestazioni a premio: 011 571 6911 / 6926
Periti ed esperti: 011 571 6917
Somministrazione alimenti e bevande: 011 571 6922 / 6928