Diritto annuale: incremento 20%

Diritto annuale: incremento 20%

Il Ministero delle sviluppo economico con decreto del 12 marzo 2020, in vigore dal 27 marzo 2020, ha autorizzato l'incremento della misura del diritto annuale così come adottato con deliberazione del Consiglio Camerale n. 22 del 16/12/2019.

Le imprese che hanno effettuato il pagamento del diritto annuale 2020 nei termini di legge e prima dell’entrata in vigore del decreto, potranno conguagliare la differenza entro il 30 novembre 2020 senza aggravio di interessi.

Le imprese, che alla data di entrata in vigore del decreto non hanno ancora provveduto al pagamento, dovranno già versare il diritto tenendo conto della maggiorazione del 20 per cento, anche in caso di ravvedimento 2020.

 

 

 

 

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina: