Design Calling: voucher a fondo perduto per investimenti in design digitale

Comunicato stampa del 15 luglio 2022

Fino a 5mila euro a impresa a copertura di spese di progettazione digitale, grazie alla collaborazione tra Camera di commercio di Torino e Circolo del Design sui fondi del Punto Impresa Digitale. Apertura del bando venerdì 22 luglio. Info su www.to.camcom.it/design-calling-2022

Un sito Internet più smart e accattivante, un servizio di e-commerce rispondente e intuitivo, nuove applicazioni digitali per raggiungere clienti diversi, materiali di comunicazione, sistemi di efficientamento aziendale, IoT e blockchain: sono numerosi gli ambiti per i quali una PMI può avere la necessità di rivolgersi ad un designer specializzato in digitale.

Pubblicato oggi sul sito della Camera di commercio di Torino alla pagina www.to.camcom.it/design-calling-2022 il testo del Bando Design Calling che si aprirà il prossimo venerdì 22 luglio. Obiettivo: sostenere le micro, piccole e medie imprese di Torino e provincia nell’affrontare le spese relative ai servizi di progettazione e sviluppo offerti da un designer per l’avvio di nuovi progetti digitali.

Mettiamo a disposizione fino a 5mila euro ad azienda per coprire le spese degli imprenditori che decidono di rivolgersi a designer e studi di progettazione per le proprie esigenze digitali – spiega Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino – In questo modo raggiungiamo due obiettivi: da un lato favoriamo la crescita digitale delle nostre aziende, in linea con gli obiettivi del nostro PID (Punto Impresa Digitale), dall’altro favoriamo il dialogo tra le PMI locali e i designer che già operano sul territorio e che possono fornire soluzioni interessanti a imprese di tutti i settori e di tutte le dimensioni“.

Nei processi di innovazione aziendale è ormai imprescindibile il ricorso al digitale, i cui strumenti e potenzialità si stanno complessificando e richiedono competenze specifiche insieme a strategie forti - afferma Sara Fortunati, Direttrice del Circolo del Design. - Il design e le sue competenze rappresentano un alleato importante delle imprese per la progettazione di strumenti e linee di sviluppo concrete, in risposta alle esigenze dei clienti e del mercato. La prima edizione del bando Design Calling ha posto le basi di un progetto solido e replicabile, che quest’anno si concretizza in un affondo tematico a sistema con le azioni del Punto Impresa Digitale della Camera di commercio di Torino.

Grazie alla piattaforma digitale Ask to Design (asktodesign.it) siamo convinti che nasceranno collaborazioni efficaci”.

A chi è rivolto

Il bando è destinato alle PMI di qualunque settore con sede o unità locale a Torino e provincia, in regola con il pagamento del diritto annuale e con tutti gli altri obblighi di legge (contributivi, sicurezza, ecc.).

Come funziona

Il progetto consiste in due fasi principali.

  • Un percorso totalmente gratuito di tutoraggio dedicato alle imprese con vari passaggi: autovalutazione del proprio posizionamento, un percorso formativo su temi come strategia, innovazione, competenze, comunicazione, ecc., un incontro di coaching dedicato, la compilazione della call per cercare il professionista più indicato per le esigenze espresse dall’impresa, la selezione del designer o dello studio di design che si sono candidati
  • Per chi termina la prima fase, sarà possibile richiedere i voucher a copertura delle spese derivanti dall’attività di un designer o uno studio di progettazione presente sulla piattaforma asktodesign.it. L’investimento minimo richiesto è di 3mila euro, il voucher può arrivare fino ad un massimo di 5mila euro a impresa e può coprire fino all’80% delle spese ammissibili.

La pubblicazione della call e l’incontro tra le imprese e i professionisti del design avviene attraverso la piattaforma asktodesign.it a cui gli stessi designer aderiscono. Ad oggi la piattaforma conta 180 tra designer e studi di progettazione.

Date utili

Le imprese interessate devono inviare domanda a partire da venerdì 22 luglio 2022, fino a venerdì 9 settembre. Le aziende che avranno concluso positivamente il percorso di tutoraggio potranno richiedere i voucher a partire da mercoledì 16 novembre 2022.

Il bando è pubblicato su www.to.camcom.it/design-calling-2022

 

PUNTO IMPRESA DIGITALE

La Camera di commercio di Torino è uno dei “Punti Impresa Digitale (PID)”, previsti dal Piano Nazionale Impresa 4.0 per diffondere a livello locale la conoscenza di base sulle tecnologie digitali. Tra il 2020 e il 2021 il PID (Punto Impresa Digitale) della Camera di commercio di Torino ha organizzato oltre 130 eventi formativi seguiti da circa 5.400 persone, ha effettuato assestment per valutare il posizionamento digitale di quasi 800 imprese e concluso 25 rapporti di mentorship. Quest’anno il PID ha già organizzato oltre 30 appuntamenti formativi con la partecipazione di oltre 1.200 persone. Il bando voucher PID 2021 ha supportato 205 imprese, che hanno ricevuto voucher per 1,8 milioni di euro complessivi e che hanno così attivato nuovi investimenti in digitale per quasi 3,3 milioni di euro.

CIRCOLO DEL DESIGN

Il Circolo del Design è uno spazio aperto, inclusivo e partecipato. La mission del Circolo del Design è la diffusione della cultura del progetto e viene perseguita attraverso la produzione di attività culturali e di formazione, la costruzione di progetti per lo sviluppo di opportunità professionali tra aziende e designer e la collaborazione con le istituzioni per la creazione di sistemi propri del design a servizio del territorio. Online e offline, Il Circolo ogni giorno progetta contenuti che sappiano ispirare e lo fa collaborando con professionisti, studenti e visionari appassionati e curiosi. Il Circolo del Design è sostenuto da (main partner) Camera di commercio di Torino e Fondazione Compagnia di San Paolo, con il contributo di Unione Industriali Torino e CNA Torino.

ASK TO DESIGN

Ask to Design promuove l’incontro tra le aziende e i progettisti - aumentando la consapevolezza delle prime rispetto al valore del design come strumento di sviluppo d’impresa e dando la possibilità ai designer di esplorare la cultura aziendale del territorio - e, al contempo, valorizzando la design community piemontese. Ask to Design è un progetto del Circolo del Design e di Camera di commercio di Torino e si avvale della partnership scientifica del Politecnico di Torino.

 

Condividi su:
Stampa:

Aggiornato il: 15/07/2022 - 09:54

A chi rivolgersi