Boom di domande per Sprint 2021

Comunicato stampa del 23 marzo 2021

Ben 841 richieste nel primo giorno di apertura del bando della Camera di commercio di Torino che, con uno stanziamento totale pari a 2 milioni, offre alle imprese torinesi voucher fino a 3mila euro
www.to.camcom.it/sprint2021

Un successo prevedibile per la seconda edizione del Bando Sprint della Camera di commercio rivolto a micro e piccole imprese torinesi. Sono 841 le domande pervenute sul sistema Webtelemaco nelle prime 24 ore di apertura, per un totale di 1,9 milioni di euro.

Oggi si prosegue con l’accettazione delle istanze fino ad esaurimento delle risorse disponibili e a seguire verrà svolta l’istruttoria per valutare l’ammissibilità delle richieste.

Interveniamo a rimborsare una vasta gamma di spese sostenute dalle aziende in questo periodo di pandemia, dagli investimenti in digitale e smart working agli interventi per riorganizzare gli spazi di lavoro – spiega Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino. – In poche ore abbiamo quasi esaurito i fondi disponibili, pari a 2 milioni di euro; ora contiamo di velocizzare al massimo le istruttorie per garantire pagamenti rapidi a tutti coloro che ne avranno diritto”.

Le domande verranno valutate in ordine di arrivo. Ogni voucher può valere fino ad un massimo di 3mila euro ad azienda, a copertura del 50% delle spese sostenute e ritenute ammissibili.

Il bando Sprint 2020

Il precedente bando Sprint lanciato nel corso del 2020 ha distribuito voucher a 1.146 imprese, per un totale di quasi 2,5 milioni di euro.

www.to.camcom.it/sprint2021

 

Per informazioni

Settore Comunicazione esterna e URP
Camera di commercio di Torino
Tel. 011 571 6652/5
www.to.camcom.it/comunicatistampa
@CamComTorino  

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
No votes yet

Aggiornato il: 23/03/2021 - 16:12

A chi rivolgersi