Bando voucher Alternanza Scuola-Lavoro 2017

testata voucherasl

Mettiamo a disposizione fondi per le micro, piccole e medie imprese, per incentivare l’inserimento di studenti in percorsi di Alternanza Scuola Lavoro

NOVITÀ

On-line l'elenco delle imprese beneficiarie dei voucher

Con Determinazione dirigenziale 159/B-PT del 12/04/2018 sono state approvate le graduatorie per l'attribuzione dei voucher:

Scarica l'elenco delle imprese ammesse e finanziabili

Scarica l'elenco delle imprese ammesse e finanziabili con riserva

Scarica l'elenco delle imprese non ammesse

La rendicontazione finale dovrà essere presentata entro e non oltre il 17/05/2018, utilizzando l'apposita modulistica (scarica il modulo di rendicontazione, 2 pagine 138 Kb). La rendicontazione dovrà essere inviata tramite posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo scuola.lavoro@to.legalmail.camcom.it, inserendo nell’oggetto la dicitura “RENDICONTAZIONE BANDO ALTERNANZA SCUOLA‐LAVORO”.

Al modulo della rendicontazione, firmato digitalmente, dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • copia dei registri delle presenze degli studenti presso l’impresa (foglio firme, stampa registro elettronico presenze, etc…);
  • eventuale copia del report sull’esperienza svolta (scheda di descrizione delle attività svolte, se è stata trasmessa dall’impresa all’istituzione scolastica).

Chi può partecipare

Possono presentare domanda per ottenere i contributi sotto forma di voucher previsti dal presente bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI), così come definite dall’allegato I al Reg.Ue n. 651/2014, che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo, rispondano ai seguenti requisiti:

  1. abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Torino;

  2. siano regolarmente iscritte al Registro delle imprese della Camera di commercio di Torino, attive ed in regola con il pagamento del diritto annuale;

  3. non si trovino in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente e nei cui riguardi non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;

  4. siano iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro: http://scuolalavoro.registroimprese.it;

  5. abbiano regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare);

  6. non abbiano già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati;

  7. non abbiano in corso, alla data di presentazione della domanda di contributo, contratti di fornitura di beni-servizi, anche a titolo gratuito, con la Camera di commercio di Torino, ai sensi della legge 7.8.2012 nr. 135 di conversione con modificazioni del D.L. 95/2012.

Entità, modalità e tempi del contributo

Il contributo a favore dell’impresa che ospita studenti in alternanza scuola-lavoro sarà pari a € 500,00 per ogni studente ospitato, più ulteriori € 200,00 a studente in caso di studenti diversamente abili ai sensi della Legge 104/92 (fino a un massimo di 4 studenti per impresa).

I voucher saranno assegnati per percorsi di almeno 60 ore di presenza da effettuarsi presso l’impresa tra il 22/05/2017 e il 31/12/2017, relativamente a studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP).

Le domande di richiesta voucher possono essere presentate a partire dal 1° ottobre 2017 e sino al 16 febbraio 2018 ore 12:00. Le domande saranno accettate in ordine cronologico di arrivo, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.

Documentazione

  • Scarica il Bando
  • Scarica il Modulo di domanda (N.B. ricordarsi di firmare digitalmente il modulo prima di inviarlo)

UTILITÀ

Condividi questa pagina:
Stampa questa pagina:
Ti è stata utile questa pagina?
No votes yet

Aggiornato il: 10/07/2018 - 15:01