Sei in

Informazione ambientale

MUD 2017. Indicazioni per una facile compilazione. Per produttori e trasportatori. Mattino

Obiettivi e destinatari

Il termine per la presentazione della comunicazione annuale ambientale relativa ai rifiuti prodotti, trasportati e gestiti nell’anno 2016 è il 30 aprile 2017. Trattandosi di un giorno festivo, detta scadenza slitta al primo giorno successivo non festivo, che è martedì 2 maggio 2017.

In assenza di diverse disposizioni, la norma di riferimento, sia per la modulistica che per le istruzioni, resta il DPCM 17/12/2014, come era stato stabilito dal DPCM 21/12/2015 per l’anno 2016. 

MUD 2017. Indicazioni per una facile compilazione. Per consulenti e gestori. Pomeriggio.

Obiettivi e destinatari

Il termine per la presentazione della comunicazione annuale ambientale relativa ai rifiuti prodotti, trasportati e gestiti nell’anno 2016 è il 30 aprile 2017. Trattandosi di un giorno festivo, detta scadenza slitta al primo giorno successivo non festivo, che è martedì 2 maggio 2017.

In assenza di diverse disposizioni, la norma di riferimento, sia per la modulistica che per le istruzioni, resta il DPCM 17/12/2014, come era stato stabilito dal DPCM 21/12/2015 per l’anno 2016. 

MUD 2017. Indicazioni per una facile compilazione. Per comuni e aziende speciali. Mattino

Obiettivi e destinatari

Il termine per la presentazione della comunicazione annuale ambientale relativa ai rifiuti prodotti, trasportati e gestiti nell’anno 2016 è il 30 aprile 2017. Trattandosi di un giorno festivo, detta scadenza slitta al primo giorno successivo non festivo, che è martedì 2 maggio 2017.

In assenza di diverse disposizioni, la norma di riferimento, sia per la modulistica che per le istruzioni, resta il DPCM 17/12/2014, come era stato stabilito dal DPCM 21/12/2015 per l’anno 2016. 

I rifiuti derivanti dai veicoli e la loro gestione

Obiettivi e destinatari

Le imprese che nell’ambito della loro attività devono gestire veicoli fuori uso o loro componenti, sono soggette a obblighi derivanti dalle disposizioni in materia di rifiuti.

L’individuazione del momento in cui il veicolo diventa rifiuto è solo il primo atto, da cui parte tutta la gestione ambientale del veicolo fuori uso. Dal trasporto, alla rottamazione; dalle autorizzazioni, a registri di carico e scarico, formulari di identificazione del rifiuto, MUD e, ove dovuto SISTRI.

Registri e formulari - SISTRI . 25 gennaio pomeriggio per Produttori e Trasportatori

Obiettivi e destinatari

In conformità con quanto disposto dal Decreto Milleproroghe 2017,  gli adempimenti finalizzati alla tracciabilità dei rifiuti resteranno in linea con quelli del 2016, “fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato … e comunque non oltre il 31 dicembre 2017”. 

Registri e formulari - SISTRI . 25 gennaio mattino per Produttori e Trasportatori

Obiettivi e destinatari

In conformità con quanto disposto dal Decreto Milleproroghe 2017,  gli adempimenti finalizzati alla tracciabilità dei rifiuti resteranno in linea con quelli del 2016, “fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato … e comunque non oltre il 31 dicembre 2017”. 

Registri e formulari - SISTRI . 24 gennaio pomeriggio per tutti gli interessati

Obiettivi e destinatari

In conformità con quanto disposto dal Decreto Milleproroghe 2017,  gli adempimenti finalizzati alla tracciabilità dei rifiuti resteranno in linea con quelli del 2016, “fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato … e comunque non oltre il 31 dicembre 2017”. 

Registri e formulari - SISTRI . 24 gennaio mattino per Produttori e Trasportatori

Obiettivi e destinatari

In conformità con quanto disposto dal Decreto Milleproroghe 2017,  gli adempimenti finalizzati alla tracciabilità dei rifiuti resteranno in linea con quelli del 2016, “fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato … e comunque non oltre il 31 dicembre 2017”.

Pagine

Abbonamento a RSS - Informazione ambientale