Sei in Aggiornato il: 7 Giugno 2017

Rapporto 2005 - Osservatorio sulla filiera autoveicolare

Condividi questa pagina

Osservatorio sulla componentistica autoveicolare italiana 2005 (file in formato pdf - 95 pagine, 668 Kbytes)
 

IL RAPPORTO
L´Osservatorio sulla componentistica autoveicolare italiana è giunto alla nona edizione e avvia un´evoluzione pluriennale necessaria alla luce del passaggio dell'Italia da paese a vocazione automobilistica a paese a vocazione componentistica.
Il rapporto è composto da 4 capitoli:

  • il primo capitolo analizza il mercato degli autoveicoli
  • il secondo capitolo prende in esame i rapporti industriali e commerciali fra le Case Automobilistiche
  • il terzo capitolo evidenzia le problematiche della componentistica italiana e mondiale
  • il quarto capitolo presenta i risultati di un'indagine campionaria sulle imprese italiane della componentistica

INDICE DEI CONTENUTI

  • Premessa
  • RECENTI TENDENZE DEL MERCATO AUTOVEICOLISTICO MONDIALE
  • Il contesto Macroeconomico: le economie mature non hanno ancora trovato una crescita stabile ed omogenea lasciando la scena a quelle emergenti
    • La domanda mondiale di auto: se l'Occidente frena, il resto del Mondo "tira"
    • Come indirizzare le prossime scelte produttive e commerciali. La ricerca dell'Eldorado
    • Il mercato italiano: un peso massimo a cui comincia a mancare un po' d'ossigeno
    • La produzione autoveicolare mondiale: l'Asia è il nuovo vincitore della corsa alla produzione
  • L'Italia? Una malattia non necessaria
  • ANALISI DELLA FILIERA DAGLI ASSEMBLATORI AI COMPONENTISTI
  • I Costruttori
    • L'aumento della concorrenza a livello globale incide sulle scelte strategiche delle case
    • I risultati 2004: chi sale e chi scende in un contesto altamente competitivo
    • Europa: il mercato ed i principali costruttori, risultati eterogenei
    • Il mercato Italiano: la domanda tiene confermando l'avvenuta internazionalizzazione
    • Fiat: sfide ed opportunità
  • LA COMPONENTISTICA ITALIANA E MONDIALE
  • Situazione finanziaria mondiale: sintomi evidenti di un cambiamento epocale
  • Le ragioni dello scenario attuale: da costruttori a registi
    • La globalizzazione rompe consolidati equilibri e rimescola le carte
    • Maggiori onori portano maggiori oneri
    • Speranze e minacce all'orizzonte
  • La componentistica Italiana
    • Il calo produttivo della Fiat e le sue conseguenze
    • I numeri della componentistica nazionale
    • Le esportazioni il miglior carburane del settore
  • La produzione scomposta per destinazione: l'importanza del ricambio
  • Il Piemonte: e se in realtà fosse un'arancia?
    • Le esportazioni si confermano fondamentali
    • La componentistica piemontese: un sistema non omogeneo
       
  • DICESI DEL FAR DELL'ALBA
  • Come è stata realizzata l'indagine
  • A globalizzazione avvenuta non si torna indietro: opportunità e minacce
  • Una risposta parzialmente incoraggiante viene dalla lettura delle risposte del campione di imprese intervistate dall'Osservatorio: unisce le imprese del settore la crisi dell'auto; le differenziano le strade scelte per fronteggiarla. Ad aver "guadato il fiume" è però la maggior parte delle imprese interpellate.
  • Le "luci ed ombre" delle prime impressioni
  • Anagrafiche
  • Le principali caratteristiche del campione
    • Dimensioni ancora ridotte.
    • Capita l'importanza di un'internazionalizzazione, che resta difficile per molti
  • I Risultati del questionario
    • Il 2004 non è stato un annus horribilis
    • Finita la dipendenza da Fiat? Non per tutti
  • Innovazione ed internazionalizzazione, le risposte vincenti
  • L'eccellenza riesce a farsi strada nel mondo senza abbandonare l'Italia. Un programma di successo: From Concept to Car
  • Piemonte: una regione in transizione
  • Altre risposte possibili: diversificarsi dal mercato dell'auto
  • Quanto valgono i cinque spicchi dell'arancia?
  • CONCLUSIONI
  • STATISTICHE QUESTIONARI AUTOMOTIVE 2005

 


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: