Aggiornato il: 21.11.2011

Scarica la presentazione del Centro Patlib (file in formato pdf - 42 pagine, 1,42 Kbytes).


Scarica la presentazione del Centro Patlib nella versione inglese (file in formato pdf - 40 pagine, 856 Kbytes).


Il Centro PATLIB (Patent Library) di Torino fa parte di una rete di 300 centri di documentazione brevettuale presenti attualmente in 31 paesi d'Europa.

L'istituzione delle biblioteche brevettuali della rete PATLIB, risale al 1991, tramite l' iniziativa degli uffici nazionali dei rispettivi Stati membri dell' European Patent Organization (EPO) e dei centri di informazione brevettuale regionali.

In Italia il sistema camerale - che è all'avanguardia sotto il profilo informatico - è stato riconosciuto come il più idoneo ad accogliere e ad espletare questo servizio pubblico, sia per la palese convergenza della sua mission con quella dell'EPO, sia per il suo ruolo istituzionale di ricettore delle domande brevettuali nazionali. Presso il Settore Proprietà Industriale della Camera di Commercio di Torino, è operativo il centro PatLib del Piemonte, che nel marzo 2001 ha rinnovato la convenzione, di durata decennale, con la quale il Ministero delle Attività Produttive lo accredita nel suo ruolo presso l'Ufficio europeo dei brevetti.

Esso rivolge i propri servizi ad un'utenza specifica, composta generalmente da PMI, operatori economici, ricercatori e professionisti del settore, per i quali il servizio ha un alto valore aggiunto, poiché, accedendo alle descrizioni e alle immagini delle invenzioni depositate, essi si possono giovare delle informazioni acquisite non solo per venire a conoscenza della singola scoperta, ma anche e soprattutto per:

  • Monitorare, a livello internazionale, lo stato dell'arte dei singoli settori tecnologici;
  • Risparmiare nel settore della ricerca tecnologica: in Europa si calcola che ogni anno il 30 % delle ricerche non è innovativo, perché non è altro che un'inconsapevole ripetizione di studi già portati a termine da altri;
  • Identificare le tendenze di evoluzione tecnologica dei mercati, per orientare le proprie politiche di ricerca verso "nicchie" di sviluppo meno "battute" e, quindi, con maggiori potenzialità di sviluppo;
  • Proteggere i propri prodotti dalla contraffazione e dall'imitazione anche sui mercati stranieri.

Per approfondimenti è disponibile l´articolo apparso su "Biblioteche oggi" settembre 2003 - n. 7 (file in formato pdf - 7 pagine, 267 Kbytes).

Sono consultabili anche:

- la versione inglese dello stesso articolo (file in formato pdf - 10 pagine, 175 Kbytes),


- il depliant in italiano del Centro Patlib (file in formato pdf. 260 Kb, 2 pagine)


- la versione inglese del depliant del Centro Patlib (file in formato pdf. 59 Kb, 1 pagina)

 

NB: Per il trattamento dei dati personali forniti dall'utenza o acquisiti d'ufficio dalla Camera di commercio di Torino per lo svolgimento dei procedimenti di competenza del Settore Proprietà Industriale - Centro PATLIB è finalizzato unicamente all'espletamento delle attività istruttorie ed amministrative necessarie in relazione a ciascun procedimento.
Scarica l'informativa ai sensi dell'art. 13, d.lgs. n. 196/2003 (pdf 1 pag - 26 Kb).

Ti è stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatti

Per informazioni rivolgersi a:
Proprietà industriale - Centro Patlib

Palazzo Affari, Via San Francesco da Paola 24, secondo piano

Orari
lunedì, martedì, mercoledì e giovedì 9.00 - 12.15; 14.30 - 15.45; venerdì 9.00 - 12.15
http://www.to.camcom.it/patlib

IL SISTEMA CAMERALE E LE AZIENDE SPECIALI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO