Sei in Aggiornato il: 25 Ottobre 2017

Osservatorio sulla componentistica automotive italiana

Condividi questa pagina

L’edizione 2017 dell’Osservatorio, realizzata dalla Camera di Commercio di Torino,  dall’ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) e dal CAMI – Dipartimento Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia, ha perfezionato l’impianto e la metodologia di indagine definendo al meglio il perimetro della componentistica nell’ambito delle lavorazioni intermedie al fine di rendere lo studio ancora più aderente alla reltà.

Nel 2016 l’universo complessivo delle imprese della componentistica autoveicolare in Italia è risultato pari a 1.877 unità, di cui 676 (il 36%) con sede in Piemonte.Il fatturato del settore ha raggiunto nel 2016 i 40 miliardi di euro, con un incremento complessivo pari al +4,3% rispetto al 2015. Il Piemonte, con 16 miliardi di euro di giro d'affari, ha registrato un incremento migliore rispetto a quello nazionale (+7%).

Quest’anno l’indagine si è basata su 403 questionari compilati on line direttamente dalle imprese della componentistica automotive italiana nella primavera del 2017: tra queste sono state 186 le piemontesi. L’Osservatorio ha analizzato inoltre 1.877 bilanci di società di capitali da cui sono stati estratti ricavi e addetti.

Scarica il rapporto 2017 (pag 231 - 5 Mb)

Scarica il comunicato stampa, l'infografica e le slide della presentazione

Indagini degli anni precedenti

Scarica il rapporto 2016 (210 pagine, 5,7 Mb)

Scarica il rapporto 2014/15 (167 pagine, 5,0 Mb)

Scarica il rapporto 2013 (98 pagine, 3.2 Mb)

Scarica il rapporto 2012 (99 pagine - 3,5 Mb)

Scarica il rapporto 2011 (115 pagine, 2,5 Mb)

Scarica il rapporto 2010 (120 pagine, 2.2 Mb)

Scarica il rapporto 2009 (107 pagine, 2,0 Mb)

Scarica il rapporto 2008 (110 pagine, 2.4 Mb)

Scarica il rapporto 2007 (107 pagine, 1,3 Mb)

Scarica il rapporto 2006 (153 pagine, 1,2 Mb)

Scarica il rapporto 2005 (95 pagine, 668 Kb)

Scarica il rapporto 2004 (135 pagine, 668 Kb)

Scarica il rapporto 2003 (131 pagine, 552 Kb)

Scarica il rapporto 2002 (27 pagine, 637 Kb)

 

   


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: