Sei in Aggiornato il: 1 Marzo 2017

Organigramma e PEC

Questa sezione propone una panoramica sulle diverse unità organizzative (aree) della Camera di commercio di Torino.

Condividi questa pagina

 

Uffici di staff del segretario generale

Il Segretario Generale governa le strategie gestionali, coordina i dirigenti responsabili delle principali Aree e inoltre:

  • presidia le attività a supporto degli organi istituzionali (Giunta e Consiglio)
  • gestisce l’ufficio della Segreteria di Presidenza e Direzione
  • gestisce le partecipazioni dell’ente
  • definisce e gestisce processi di selezione, sviluppo professionale ed organizzativo, formazione, valutazione, comunicazione interna
  • monitora il modello organizzativo dell’ente e ne mappa i processi, individuando eventuali criticità e mettendo in atto interventi organizzativi volti ad un costante miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza gestionale e operativa degli uffici
  • contribuisce alla definizione di procedure condivise uniformi
  • gestisce le relazioni sindacali
  • fornisce il supporto per una efficiente ed efficace pianificazione strategica attraverso un sistema di reporting in grado di garantire tempestivamente la conoscenza dei dati gestionali
  • sovrintende alle attività connesse alla predisposizione del programma pluriennale, del Piano e della Relazione delle performance, del Piano di prevenzione della corruzione e dell’allegato Programma triennale della Trasparenza nonché a tutte le iniziate volte a garantire un adeguato livello di trasparenza ed integrità all’interno dell’ente
  • supporta l’OIV nell’esercizio delle sue funzioni e compiti
  • gestisce l’audit interno
  • fornisce un supporto legale alle strutture dell’ente e garantisce un costante aggiornamento sulle normative di impatto trasversale sull’ente
  • cura le relazioni con il pubblico e gestisce l’attività di orientamento sui servizi camerali
  • garantisce lo sviluppo di politiche di comunicazione “integrata” verso gli stakeholder camerali - anche attraverso il portale internet dell’ente – curando inoltre la promozione di eventi e progetti nonché tutte informazioni dirette alle imprese ed ai consumatori
  • gestisce la comunicazione istituzionale dell’ente curandone l’immagine verso l’esterno dedicandosi inoltre alla relazione con i media nell’ambito dell’attività di ufficio stampa

Info: www.to.camcom.it/staff 

Risorse finanziarie e provveditorato

Assicura la pianificazione, gestione e monitoraggio delle attività finanziare, anche di carattere straordinario, correlate al ciclo attivo e passivo della gestione economico-finanziaria dell’ente. Provvede
alla gestione del servizio di cassa e dei flussi di tesoreria.
Assiste il Collegio dei Revisori dei Conti a supporto nell’esercizio delle loro funzioni e compiti.
Assicura l’assolvimento degli adempimenti fiscali.
Presidia il servizio di economato e provveditorato e definisce criteri, procedure e schemi di contratto standard in linea con gli aggiornamenti normativi e giurisprudenziali da diffondere tempestivamente in tutto
l’ente.
Fornisce collaborazione e supporto a tutti i Settori dell’ente in ciascuna delle fasi in cui si articolano le varie procedure di acquisto.
Presidia le attività di gestione del patrimonio mobiliare e del patrimonio immobiliare compresa la gestione ordinaria e straordinaria degli impianti e degli immobili e loro acquisizione e dismissione.
Sovrintende ed attiva gli interventi necessari per garantire l’applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro anche su indicazione del D.L.
Provvede alle attività connesse alla gestione dei flussi documentali presidiando il protocollo e gli archivi.
Presidia il governo dei processi relativi al trattamento retributivo e di fine servizio dei dipendenti dell’ente.
Garantisce la corretta gestione di tutte le fasi connesse all’amministrazione degli introiti del diritto annuale nonché  al relativo contenzioso (anche con l’eventuale predisposizione dei ruoli esattoriali).
Cura il processo di gestione e sviluppo del sistema informatico e dell’informatizzazione dei servizi dell’ente assicurando elevati standard qualitativi e di sicurezza.
Provvede alla tenuta del Registro Informatico dei protesti.
Esercita l’attività sanzionatoria nei casi previsti dalla legge in tema di tutela del consumatore nonché al relativo contenzioso.
Fornisce agli utenti i certificati di firma digitale e Carta Nazionale dei servizi.
Info: www.to.camcom.it/areaRF 

Sviluppo del territorio e Regolazione del mercato

Cura la realizzazione di progetti ed eventi a supporto e per lo sviluppo dei settori economici e del sistema delle imprese; in particolare con iniziative legate alla valorizzazione dei beni prodotti e dei servizi erogati
dalle imprese, al trasferimento tecnologico, al supporto alle nuove imprese,  alla costituzione di Reti di impresa, nonché allo sviluppo e alla crescita del capitale umano delle imprese stesse. Sostiene la competitività e lo sviluppo delle imprese torinesi, offrendo servizi e strumenti per l'internazionalizzazione. Rafforza la capacità del sistema torinese di attrarre investimenti e risorse dall'estero, promuovendo le opportunità e le eccellenze del territorio e facilitando i processi di insediamento delle aziende straniere in Piemonte. Favorisce l’evoluzione del sistema produttivo mediante lo studio e la ricerca di nuovi strumenti finanziari di sostegno al sistema imprenditoriale anche attraverso la collaborazione in progetti con altri attori pubblici o privati e la partecipazione dell’ente a progetti finanziati dall’Unione europea o altri soggetti terzi.
Cura e coordina l’attività di studio e ricerca su tematiche dei diversi settori economici e su specifico interesse dell’ente. Elabora e diffonde informazioni di carattere economico statistico anche in collaborazione
con istituzioni locali finalizzati ad aumentare la conoscenza dell’economia del territorio da parte delle imprese e delle istituzioni.
Presidia la biblioteca dell’ente.
Realizza e diffonde, in qualità di organismo di mediazione, forme di risoluzione alternativa delle controversie civili e commerciali.
Garantisce la correttezza dei rapporti commerciali  e la diffusione di un consumo consapevole attraverso la promozione di contratti tipo e clausole modello, l’organizzazione di tavoli di confronto, la raccolta degli usi, gli sportelli tematici e le guide informative.
Tutela la proprietà intellettuale e ne diffonde la cultura.
Garantisce la correttezza delle transazioni commerciali sia gestendo osservatori e accertamenti di listini e prezzi, in specifici ambiti settoriali, curandone la relativa divulgazione sia attraverso le verificazioni
degli strumenti di misura, le ispezioni e la vigilanza metrologica e sui prodotti.
Organizza le attività connesse agli esami abilitanti, promuove la vigilanza sui mediatori immobiliari, assiste le imprese per i concorsi a premio.
Gestisce gli adempimenti connessi alla tenuta del Registro dei Gas Fluorurati, Registro AEE, Pile e Accumulatori, MUD, SISTRI. Svolge attività di formazione e aggiornamento alle imprese su temi inerenti la legislazione ambientale.
Fornisce alle imprese il supporto certificativo-documentale necessario per operare con l’estero.
Info: www.to.camcom.it/areaSR

Anagrafe economica

Presidia le attività connesse alla tenuta del Registro delle Imprese e quelle delegate relative all’annotazione delle imprese artigiane.
Ha un ruolo centrale per gli adempimenti correlati alla Comunicazione Unica ed allo Sportello Unico telematico delle Attività Produttive.
L’Area presidia le attività di front-office correlate al rilascio di certificazioni, visure e quanto altro derivante dalla tenuta del Registro Imprese, Albo Imprese Artigiane e REA e provvede alla vidimazione dei libri contabili.
Cura tutti gli adempimenti relativi alla tenuta della Sezione Regionale dell’Albo gestori rifiuti per conto del Ministero dell’Ambiente.
Applica le sanzioni R.I. e R.E.A. nei casi previsti dalla legge.
Info: www.to.camcom.it/areaAE


Ti è stata utile questa pagina?: