Sei in Aggiornato il: 13 Settembre 2016

Innalzamento del limite per i pagamenti in contanti

Dal 1° gennaio 2016 si può utilizzare il contante nei pagamenti agli sportelli fino al limite massimo di 2.999,99 euro.

Questa novità, introdotta dalla Legge n. 208 del 28/12/2015 - “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016)" , consiste nell’innalzamento del limite all’utilizzo del denaro contante da 999,99 euro a 2.999,99 euro. Al di sopra di questa cifra, è necessario utilizzare strumenti tracciabili, come i bonifici bancari o postali,i bollettini postali, le carte di credito o debito.

Visualizza tutte le modalità di pagamento elettroniche disponibili presso la Camera di commercio di Torino.