Sei in Aggiornato il: 8 Febbraio 2016

Servizio gratuito di fatturazione elettronica verso la PA

Condividi questa pagina

Le piccole e medie imprese hanno a disposizione un servizio online gratuito per compilare, trasmettere e conservare a norma le fatture elettroniche verso la Pubblica Amministrazione.
Oltre alle informazioni sulla fatturazione elettronica, la piattaforma ospita il servizio che permette alle imprese la creazione e la completa gestione nell’arco dell’anno di max 24 fatture (non saranno conteggiati i documenti contabili emessi nei confronti delle Camere di Commercio e degli altri Enti del Sistema Camerale, comprese quindi le Unioni Regionali).

Le PMI possono così adeguarsi alla nuova realtà digitale semplicemente collegandosi alla piattaforma, senza dover scaricare alcun software. L’accesso avviene previo riconoscimento del titolare dell’impresa tramite la Carta Nazionale dei Servizi (CNS); il servizio permette la compilazione del documento contabile, l’individuazione della PA destinataria, la firma digitale, l’invio e la relativa conservazione a norma.

La fatturazione elettronica è obbligatoria nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza dal 6 giugno 2014.
Sarà obbligatoria per tutte le altre amministrazioni, comprese le Camere di Commercio, dal 31 marzo 2015.

Lo strumento per la fatturazione elettronica è messo a disposizione dal Sistema Camerale in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Unioncamere.

Leggi le FAQ relative alla piattaforma gratuita per la FA.PA
Accedi alla piattaforma per la fatturazione elettronica verso la PA
Il sito dell’Agenzia delle Entrate dedicato alla fattura elettronica

 


Ti è stata utile questa pagina?: