Sei in Aggiornato il: 31 Marzo 2017

Visure camerali in lingua inglese

Condividi questa pagina
testata Visure in inglese

Le Camere di commercio hanno realizzato due nuovi documenti pensati appositamente per il loro utilizzo all’estero: il certificato in inglese (Company Registration Certificate) e la visura in inglese (Company Registration Report).

Presentare un documento camerale redatto in inglese agevola lo svolgimento delle operazioni amministrative all’estero da parte dei nostri operatori.
Il servizio è particolarmente economico, poiché non vi sono costi di traduzione: infatti le visure in inglese hanno lo stesso costo delle visure in italiano, mentre il certificato in inglese  costa molto meno del certificato in italiano poiché è completamente esente dall'imposta di bollo.
Inoltre oggi un operatore straniero può ottenere direttamente informazioni on line su un’impresa italiana tramite un documento per lui sicuramente più comprensibile e affidabile, poiché proviene da una fonte ufficiale: il Registro delle imprese.
Anche per questi nuovi documenti, come già per le visure in lingua italiana, si può  verificare direttamente da smartphone, da tablet o dal sito www.registroimprese.it la corrispondenza tra il documento in possesso e quello archiviato nel Registro Imprese grazie alla presenza del “QR Code”.

Strumenti di questo genere esaltano ulteriormente il concetto della visura camerale come il vero biglietto da visita, o carta d’identità, della propria impresa, non solo sul territorio nazionale ma anche all’estero. Più accessibilità alle informazioni d’impresa vuol dire più trasparenza, più trasparenza vuol dire più fiducia, più fiducia vuol dire più facilità nelle transazioni, più facilità nelle transazioni vuol dire più sviluppo dell’economia.

La richiesta delle visure o dei certificati in inglese può essere effettuata sia agli sportelli delle Camere di commercio sia on line tramite il sito www.registroimprese.it. Per coloro che devono farsi legalizzare la firma sul certificato è sempre consigliabile richiederlo allo sportello.

Nella Guida alla lettura del Certificato in inglese  predisposta da Infocamere è possibile ottenere informazioni più dettagliate sul contenuto del certificato.
La realizzazione delle visure e dei certificati in inglese sono una prova concreta degli sforzi delle Camere di commercio per sostenere in modo innovativo e concreto le nostre imprese.

 


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: