Sei in Aggiornato il: 13 Febbraio 2017

Iscrizione di impresa artigiana già iscritta al R.I. inattiva

Condividi questa pagina

 

L'annotazione come Impresa Artigiana va firmata in ogni caso dal titolare; se non dispone della firma digitale occorre allegare il modello procura comunica, con l’indicazione del codice pratica, ed il documento di identità del firmatario.

Dopo il login in Comunica Starweb (http://starweb.infocamere.it/starweb/index.jsp) e dopo aver scelto la regione in cui si intende presentare pratiche telematiche, entrati nella pagina di “Iscrizione”:

 

  • selezionare e compilare i dati della CCIAA destinataria e il codice fiscale dell’impresa individuale
  • utilizzare il tasto “Dati Impresa”  (per la ricerca di eventuali iscrizioni al Registro Imprese e/o all’Albo Imprese Artigiane)
  • indicare dove è svolta l’attività artigiana (sede o unità locale) e premere il pulsante “continua” proseguendo la compilazione come nella scheda seguente:

compilare ed eventualmente modificare i dati attraverso quattro principali pagine: Dati anagrafici del titolare / Dati dell’impresa / Attività esercitata (nella quale è possibile inserire eventuali collaboratori familiari) / Dichiarante.

Pratica telematica:  bollo R.I. : 0.00

N.B. : 
Indicare quale data di iscrizione la data di invio (ai sensi della legge regionale 5/2013).
Sulla base dell’art.5 commi 1 e 2 D.L. 179/2012, tutte le imprese individuali, dal 20.10.2012, devono comunicare l’indirizzo PEC
 

 

 

 


Ti è stata utile questa pagina?: