Sei in Aggiornato il: 13 Febbraio 2017

Cessazione di ogni attività in provincia mantenendo l’iscrizione al R.I.

Condividi questa pagina

La cancellazione di impresa individuale annotata come Impresa Artigiana va firmata in ogni caso dal titolare; se non dispone della firma digitale occorre allegare il modello procura comunica, con l’indicazione del codice pratica, ed il documento di identità del firmatario.

Entrati nella pagina di “Cancellazione”:

  • selezionare la CCIAA destinataria e il codice fiscale (oppure CCIAA Sede e N°REA) dell’impresa individuale
  • utilizzare il tasto “Dati Impresa” (per selezionare l’impresa già iscritta)
  • selezionare e compilare la pagina evidenziata e completare la pratica con la compilazione della pagina del Dichiarante.

 tipo cessazione

 

Selezionata la pagina CESSAZIONE DI OGNI ATTIVITA’ IN PROVINCIA MANTENENDO L’ISCRIZIONE AL R.I. (si sottintende in questo caso “inattiva”; nel caso in cui si intenda comunicare, unitamente alla cancellazione dall’Albo Artigiani, la variazione di altri dati quali la denominazione, la sede, l’attività ecc. occorre selezionare da Variazione  la pagina CANCELLAZIONE DALL’AIA MANTENENDO L’ISCRIZIONE AL RI) e la dichiarazione di responsabilità della pagina successiva, indicare la data, la motivazione e gli eventuali altri dati; nelle note richiedere l’iscrizione , nella sez. speciale , della qualifica di piccolo imprenditore , come indicato nell’esempio

 

cessazione mantenedo l'iscrizione al ri

 
Pratica telematica: bollo 17,50 - diritti 0,00

 

 

 


Ti è stata utile questa pagina?: