Sei in Aggiornato il: 24 Marzo 2017

Campagna bilanci 2017

Le principali novità per la Campagna Bilanci 2017 introdotte dal D.Lgs. n. 139/2015.

Condividi questa pagina
 
Tassonomia: PCI2016-11-14

Per i bilanci redatti secondo le disposizioni di cui al D.Lgs. n. 139/2015 e obbligatoria per i bilanci chiusi il 31/12/2016 o successivamente.
La nuova tassonomia prevede quattro schemi di bilancio.

Schemi di bilancio
  • BILANCIO ORDINARIO: Stato Patrimoniale, Conto Economico, Rendiconto Finanziario e Nota Integrativa
  • BILANCIO ABBREVIATO: Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa
  • BILANCIO DELLE MICRO-IMPRESE: Stato Patrimoniale e Conto Economico
  • BILANCIO CONSOLIDATO: Stato Patrimoniale, Conto Economico, Rendiconto Finanziario e Nota Integrativa in formato pdf/A.
Bilancio consolidato Modificati i limiti per i casi di esonero dall'obbligo di redazione del bilancio consolidato (art. 27 del D.Lgs. n. 127/1991 modificato dal D.Lgs. n. 139/2015).
Situazione patrimoniale contratti di rete con soggettività giuridica

A seguito dell'entrata in vigore della L. n. 154/2016 non deve essere più presentata la Situazione patrimoniale dei contratti di rete senza soggettività giuridica.

La Situazione Patrimoniale deve essere depositata solo dai contratti di rete con personalità giuridica (Reti soggetto) che hanno istituito un fondo patrimoniale e un organo comune destinato a svolgere un'attività con i terzi.

Bilancio consolidato impresa controllante depositato dalla società controllata (sub-holding) Le società controllate, esonerate dal deposito del proprio bilancio consolidato, depositano nel Registro delle imprese il bilancio consolidato della controllante redatto in lingua italiana o nella lingua comunemente utilizzata negli ambienti della finanza internazionale (art. 27 del D.Lgs. n. 127/1991 modificato dal D.Lgs. n. 139/2015).

 

 

 

Bilancio e allegati: forma per il deposito

Il bilancio di esercizio, nascendo come documento informatico, nel formato elaborabile XBRL, deve essere allegato alla domanda sotto forma di originale/duplicato informatico oppure di copia conforme informatica di documento informatico.

Gli altri documenti allegati (relazione sulla gestione, dei sindaci…), potendo nascere all’origine sia come documenti informatici che come documenti cartacei, devono essere allegati alla domanda, rispettivamente nella forma del duplicato dell’originale informatico, oppure della copia informatica del documento informatico o ancora della copia informatica di documento cartaceo.

Le seguenti tabelle riportano una rappresentazione schematica della forma giuridica e del formato informatico previsti per il deposito:

Bilancio di esercizio e allegati: forma giuridica per il deposito

Bilancio di esercizio - ulteriori allegati - formato informatico

 

Per le dichiarazioni da apporre sul bilancio e sugli allegati consulta le pagine

Dichiarazioni del bilancio XBRL

Dichiarazioni degli allegati al bilancio

Dichiarazioni nota integrativa in formato PDF/A

 

 

 


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: