Sei in Aggiornato il: 26 Ottobre 2017

Borse di studio "Franco Cellino"

Condividi questa pagina

Bando di concorso per il conferimento di due Borse di Studio alla memoria di Franco CELLINO - Anno Accademico 2017/18

Il Comitato Torino Finanza sostiene da anni il Corso di Laurea Magistrale in Quantitative Finance and Insurance finanziando parte delle attività didattiche ed ha istituito le Borse di Studio di cui al presente Bando, per onorare la memoria di Franco Cellino che si attivò con grande convinzione per rendere possibile l’avvio del Corso di Laurea quadriennale in Scienze Statistiche e Attuariali nei primi anni 2000, attraverso una convenzione con la Facoltà di Economia.

Successivamente, in seguito a diverse riforme universitarie, il corso di laurea ha assunto gli attuali connotati di corso di laurea Magistrale in Quantitative Finance and Insurance, di durata biennale, al quale possono accedere laureati triennali in Discipline Economiche ed Economico-Aziendali e in Matematica per la Finanza e l’Assicurazione, istituita nell’Anno Accademico 2006-07.

Regolamento

Art. 1 - Destinatari.

La borsa è riservata a studenti iscritti al 1° anno del corso di laurea Magistrale Quantitative Finance and Insurance nell’A.A. 2017-18, di cittadinanza italiana, residenti in Piemonte da almeno 2 anni

Art. 2 - Requisiti.

Il candidato dovrà aver conseguito la laurea triennale con un punteggio almeno di 105/110.

I 5 migliori candidati sulla base dei titoli presentati sosterranno un colloquio con la Commissione Giudicatrice, che accerterà il grado delle competenze matematico-statistiche e delle conoscenze di base dei mercati finanziari, nonché le attitudini allo studio di materie finanziarie e attuariali a livello avanzato.

Art. 3 - Importo delle Borse.

Le Borse sono di € 2.000 per il primo classificato e di € 1.500 per il secondo classificato della graduatoria stilata dalla Commissione Giudicatrice, di cui all’articolo successivo.

Art. 4 - Commissione Giudicatrice.

La Commissione Giudicatrice è composta da 3 membri: il Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Quantitative Finance and Insurance e due membri indicati dal Comitato Torino Finanza. La Commissione verificherà i requisiti di ammissione, stilerà l’elenco degli ammessi al colloquio e stilerà la graduatoria, sulla base dei titoli e del colloquio di valutazione. Ai vincitori verranno assegnate un borsa di € 2.000 al primo in graduatoria e di € 1.500 al secondo. In caso di rinuncia di uno dei vincitori la graduatoria verrà slittata verso l’alto e la borsa verrà assegnata ai primi due della graduatoria aggiornata. Il giudizio della Commissione è inappellabile.

Art. 5 - Condizioni di fruizione

Il 40% dell’importo verrà versato entro il 10 aprile e il restante 60% entro il 30 ottobre 2018 se e soltanto se entro tale data l’assegnatario avrà acquisito almeno 48 CFU, con una media almeno pari a 27/30. In caso di rinuncia di uno dei due assegnatari entro il 30 ottobre 2018, la seconda quota della borsa non completamente fruita verrà assegnata al candidato seguente in graduatoria se soddisferà i requisiti sopra riportati.

Art. 6 - Scadenze

La scadenza per la presentazione delle domande è 31 gennaio 2018, la graduatoria verrà pubblicata sul sito del Comitato Torino Finanza (www.to.camcom.it/comitato-torino-finanza) entro il 15 marzo 2018.

Art. 7 - Modalità di partecipazione.

Coloro che vorranno partecipare al presente bando dovranno inviare una domanda nella quale comunicare e dichiarare esplicitamente:

  • Dati anagrafici, recapiti telefonici ed elettronici
  • Di essere cittadino italiano, residente in Piemonte da almeno due anni
  • Accettazione delle condizioni del bando
  • Autorizzazione al trattamento dati secondo la legge vigente
  • Di essere regolarmente iscritto al 1° anno del Corso di Laurea Magistrale in Quantitative Finance and Insurance nell’Anno Accademico 2017/18
  • Laurea triennale, votazione finale ed elenco degli esami sostenuti con relativa votazione
  • Tipo di diploma di maturità, con indicazione del punteggio conseguito
  • Curriculum Vitae aggiornato
  • Ogni altra indicazione utile ai fini della valutazione, a discrezione del candidato

La Commissione avrà facoltà di richiedere idonea documentazione comprovante particolari dettagli della domanda.

Art. 8 – Inoltro della domanda.

La domanda potrà essere inviata entro il 31 gennaio 2018 per posta elettronica all’indirizzo comitato.torinofinanza@to.camcom.it, ma dovrà pervenire, firmata in originale, tassativamente entro il 15/2/2018, pena l’esclusione dal Bando, secondo le seguenti modalità:

  • Consegna a mano presso la segreteria del Comitato Torino Finanza (Via San Francesco da Paola 24, terzo piano, orari dal lunedì al giovedì 9.00 - 12.15; 14.30 - 15.45; venerdì 9.00 - 12.15)

oppure

  • Invio postale a mezzo raccomandata A.R. indirizzata a Comitato Torino Finanza, Via Carlo Alberto 16, 10123 Torino, indicando sulla busta la seguente dicitura “Bando Borsa di studio Franco Cellino”.

Scarica il regolamento del bando (3 pagine, 96 Kb)

Borse di Studio “Franco CELLINO” - Anno Accademico 2016/17

Si è concluso il bando per il conferimento di due borse di studio alla memoria di Franco Cellino.

La borsa di studio di 2.000 euro è stata assegnata al primo classificato in graduatoria, il sig. Paolo Griseri

La borsa da 1.500 euro non è sta assegnata

Borse di Studio “Franco CELLINO” - Anno Accademico 2015/16

Si è concluso il bando per il conferimento di due borse di studio alla memoria di Franco Cellino.

La borsa di studio di 2.000 euro è stata assegnata al primo classificato in graduatoria, il sig. Mirko Sereno Regis

La borsa da 1.500 euro è sta assegnata al secondo classificato il sig. Gianluca Barillà

Curriculum di Franco Cellino

  • Laureato in Economia all’Università di Torino nel 1965;
  • Assistente alla Cattedra di Storia Economica della facoltà di Economia e incaricato di un corso di Economia Politica presso la Scuola di Amministrazione Aziendale dell’Università di Torino fino al 1974;
  • Agente di Cambio e gestore di patrimoni;
  • nel 1980 consulente nella triade del Prof. Rossi, Presidente CONSOB
  • dal ’76 al ’99 membro e Tesoriere del Consiglio Nazionale degli Agenti di Cambio;
  • Presidente degli Agenti di Cambio di Torino dal 1998 alla formazione del mercato nazionale e la conseguente chiusura della Borsa di Torino;
  • Amministratore Delegato, dal 1996 al 1999, della METIM NORD OVEST S.P.A., società mista fra Camere di Commercio, Banche, Intermediari, Finanziarie Pubbliche e Ordini Professionali di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta;
  • nel 1998 consulente tecnico di una commissione della Comunità Europea per la sensibilizzazione dei risparmiatori all’introduzione dell’Euro.
  • Professore a contratto di Economia degli Intermediari Finanziari alla Facoltà di Economia dell’Università di Torino;
  • editorialista sul 24Ore e su vari giornali e riviste italiani ed esteri;
  • Presidente, dalla sua fondazione, dell’Associazione Torino Finanza.   

Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: