Sei in Aggiornato il: 18 Marzo 2016

Laboratorio Chimico

Condividi questa pagina

Logo del Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino

Il Laboratorio Chimico è nato circa mezzo secolo fa e nel 1980 si è ampliato, divenendo un’azienda speciale della Camera di commercio di Torino, spostandosi nella nuova sede in via Ventimiglia 165.

Opera senza fini di lucro come organismo tecnico per la Camera di commercio di Torino e collabora con le altre Camere di commercio nello svolgimento dei compiti di promozione economica, offrendo alle imprese ed ai consumatori un servizio di analisi, consulenza e formazione assolutamente indipendente ed imparziale.

Le analisi merceologiche, eseguite su alimenti e bevande, rappresentano il punto di forza del Laboratorio camerale, affiancate a studi e verifiche di controllo di processi produttivi per consentire sia l’adeguamento agli obblighi di legge, sia l’ottenimento di un valore aggiunto alle produzioni alimentari. Per completare il controllo di filiera vengono condotte anche le analisi nel settore agricolo: alimenti zootecnici, terreni e fertilizzanti.

Tra i servizi offerti nell'ambito della sua missione istituzionale, rientra la verifica di conformità di contenitori e imballaggi a contatto con gli alimenti e il supporto tecnico di primo orientamento sull’etichettatura dei prodotti alimentari.

Inoltre il Laboratorio effettua analisi per valutare la presenza di micotossine, di residui di fitofarmaci, di allergeni e sostanze responsabili di intolleranze alimentari, di sostanze organiche volatili, di OGM, e l'analisi del DNA per le verifiche di filiera, ecc.

Il Laboratorio fornisce inoltre servizi sulla sicurezza alimentare: attività di audit, consulenza e formazione rivolte ad aziende alimentari di produzione e distribuzione, ad amministrazioni pubbliche (servizi di ristorazione scolastica ed ospedaliera), ad imprese del settore turistico ricettivo (alberghi) e del settore somministrazione (bar, ristoranti) e specifica formazione per permettere alle aziende non solo un controllo analitico, ma anche una corretta interpretazione ed applicazione dei dati al fine del miglioramento dei sistemi di gestione della sicurezza alimentare.

Il Laboratorio opera in conformità alla UNI CEI EN ISO/IEC 17025, ed è accreditato da ACCREDIA (n° 0064) dal 1993 per l’esecuzione di oltre 80 prove chimiche su alimenti, mangimi, carni e derivati, cereali, farina, molluschi, olio di oliva, ovoprodotti, paste, polimeri, precucinati, prodotti da forni, prodotti disidratati, semi oleosi, spezie, terreno, vino.
È certificato ISO 9001 da SAI GLOBAL per l'erogazione di servizi di audit in ambito della sicurezza alimentare. Progettazione ed erogazione di formazione e consulenza in ambito agroalimentare e della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Numerosi sono i riconoscimenti ottenuti a livello nazionale e internazionale tra cui, nel settore enologico, l'autorizzazione da parte del Ministero ad effettuare analisi ufficiali sui vini come ad esempio i controlli chimici per il conferimento del marchio DOC e DOCG.

Un ruolo chiave, dunque, quello del Laboratorio Chimico: garantire il rispetto dei requisiti di legge, in un contesto di fiducia e oggettività, nell'interesse delle aziende e dei consumatori.
 

Scarica la brochure del Laboratorio Chimico (file in formato pdf - 12 pagine, 800 Kb)

 


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: