Sei in Aggiornato il: 20 Aprile 2017

Alberghi torinesi: boom per Pasqua e Juve-Barcellona

Condividi questa pagina

Comunicato stampa del 20/04/2017

Ottime le performance degli alberghi torinesi nel periodo pasquale con un tasso di occupazione delle camere pari al 67,6% (+13% rispetto alla festività 2016) e una crescita del 16,2%  dei ricavi medi per camera.
Risultati da record anche in occasione della partita Juventus-Barcellona, con alberghi pieni al 93,6% e ricavi in crescita dell’82,3%

Resi noti oggi i più recenti dati dell’Osservatorio alberghiero, strumento di analisi strategica del comparto ricettivo, messo a disposizione dalla Camera di commercio di Torino e da Turismo Torino e Provincia, in collaborazione con le associazioni di categoria del settore.

“I risultati di Pasqua sono ottimi, con l'occupazione delle camere maggiore del 12% e i ricavi in crescita di oltre il 16% rispetto agli ultimi due anni - ha sottolineato Vincenzo Ilotte, Presidente dell’ente camerale torinese - Torino è certamente una città d’arte ormai affermata, vorrei sottolineare un altro successo: tra i grandi eventi  c’è infatti la partita Juventus – Barcellona dell’11 aprile. Gli spagnoli hanno riempito oltre il 93% delle camere di hotel, vendute mediamente a un prezzo di 150 euro con ricavi medi per camera di oltre l’82% rispetto ad altri giorni”.

I dati di Pasqua 2017

Il periodo considerato va da giovedì 13 aprile a lunedì 17, confrontato con lo stesso periodo pasquale del 2016 (dal 24 marzo al 28 marzo). L’occupazione delle camere pari al 67,6% è in crescita del 12,9% rispetto all’anno scorso, con una tariffa di vendita pari a 84,8 euro, +3% rispetto ai prezzi di Pasqua 2016. Di conseguenza risultano in crescita anche i ricavi, che registrano un considerevole aumento (+16,2%).

Juve - Barcellona: 11 aprile 2017

Ancora più significativi i dati legati ad un singolo evento sportivo, che fanno schizzare in una notte prezzi e camere vendute. Martedì 11 aprile, in occasione della partita di Champions League Juventus - Barcellona, gli hotel cittadini erano occupati per il 93,6%, con prezzi medi pari a circa 150 euro per camera (la tariffa media annuale si attesta sugli 86 euro circa - dati 2016). Rispetto ad un giorno infrasettimanale di aprile 2016, l’occupazione risulta in crescita dell’8,3%, ma soprattutto la tariffa media registra un +68,3% e di conseguenza i ricavi medi per camera salgono dell’82,3%.

L’Osservatorio alberghiero

Tutti i dati provengono dall’Osservatorio alberghiero, strumento messo in campo dalla Camera di commercio di Torino, insieme a Turismo Torino e Provincia e alle associazioni di categoria più rappresentative del settore turistico ricettivo. L’Osservatorio raccoglie giornalmente i dati di diverse strutture alberghiere e li aggrega in report mensili e settimanali tempestivi (entro 7 giorni). Ad oggi lo strumento, avviato nel 2010, raccoglie le informazioni di numerose strutture, per un totale di 3.714 camere, che rappresentano circa il 54% della capacità del comparto alberghiero disponibile in città (6.817). 


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: