Sei in Aggiornato il: 25 Ottobre 2017

Progetti di avvicinamento al lavoro

Condividi questa pagina

I programmi, le attività e le iniziative promosse dalla Camera di commercio per facilitare l'integrazione tra scuola e lavoro.

testata_scuolav

 

Con l'Alternanza Scuola Lavoro, scuole, enti pubblici o privati, aziende e professionisti lavorano insieme per sviluppare capitale umano d’eccellenza, creano efficaci occasioni d’incontro tra sistema formativo e mondo del lavoro, con l’obiettivo di facilitare le opportunità lavorative basate sulla competenza, motore di competitività per il territorio.

Il raccordo tra realtà scolastica e mondo del lavoro, a livello nazionale, regionale e territoriale, rappresenta un aspetto rilevante del quadro legislativo che si è delineato negli ultimi anni.

La Camera di commercio di Torino si è distinta con un primario ruolo per il miglioramento del rapporto tra formazione e lavoro, cercandone l’attuazione con tutte le modalità possibili, dall’organizzazione di stage, visite aziendale, testimonianze imprenditoriali, sviluppo all’autoimprenditorialità, alle simulazioni di committenza.

L'esperienza ultra decennale sul territorio ha consentito di sviluppare un sistema territoriale di assoluta efficienza: una rete costruita nel tempo fatta di insegnanti, allievi, aziende e istituzioni, testimonianza che Torino, nel saper “fare squadra”, offre risultati all’avanguardia e di eccellenza.

La Camera di commercio di Torino ha svolto questa attività di raccordo attraverso la realizzazione di alcuni progetti fra cui: il Progetto Scuolav, il Progetto Abitare Sostenibile e il Progetto per la Robotica, e le simulazioni di committenza.

L’evoluzione del quadro normativo, dall’ultima legge di riforma del sistema scolastico Legge 107/2015 al recente decreto di riforma del sistema camerale, ha rafforzato e integrato il ruolo sempre più strategico che le Camere di commercio sono chiamate a svolgere sia per la diffusione della conoscenza del tessuto produttivo e dei settori trainanti dell’economia locale, sia per la progettazione e attuazione dei percorsi formativi sia con la tenuta del Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola Lavoro.


Ti è stata utile questa pagina?: 
Contatto: